UFFICIALE: Il Legnago cala un poker di nuovi acquisti

01.08.2017 16:00 di Fabio Tranquilli  articolo letto 753 volte
UFFICIALE: Il Legnago cala un poker di nuovi acquisti

Il Legnago ha messo a segno altri quattro importanti colpi nel mercato estivo come comunicato dal sito del club: sono stati infatti ingaggiati dalla società biancazzurra il centrale difensivo Niccolò Pupeschi, la mezzala Mattia Sandrini, l'esterno d'attacco Josef El Qorichy e il terzino sinistro Marco Pasquino.

"Con grande soddisfazione - commenta il Direttore Generale Mario Pretto - annunciamo l'arrivo di questi quattro giocatori che vanno ad arricchire notevolmente la nostra rosa rendendola sempre più competitiva ed interessante. Tre di questi giocatori (Sandrini, Pasquino e El Qorichy) hanno iniziato con noi la preparazione il 19 luglio, mentre Pupeschi si è aggregato stamani". Quattro nuovi acquisti del Legnago 2017-18.

Niccolò Pupeschi, nato a Fiesole l'8 marzo 1991, oltre ad essere un difensore centrale è in grado di ricoprire anche altri ruoli in difesa. Ha giocato dapprima nel Settore Giovanile dell'Empoli, poi è passato al Perugia (in Serie D e in C2) vincendo due campionati, e successivamente ha vestito le maglie del Foligno e del Poggibonsi; in Serie D ha militato nelle fila del Lecco, della Jolly Montemurlo e dell'Aquila. Mattia Sandrini, nato a Verona il 26 ottobre 1993, ricopre il ruolo di mezzala e può giocare sia a destra sia a sinistra. E' cresciuto calcisticamente nel Settore Giovanile del Vicenza, poi è approdato al Viareggio nell'ex Serie C1. Successivamente è stato acquisito dal Parma (poi fallito) che lo ha ceduto in prestito al Real Vicenza. Nella scorsa stagione ha militato nell'Arzignanochiampo in Serie D. Josef El Qorichy è un esterno d'attacco, nato in Marocco l'11 febbraio 1997. Ha militato nel Cerea, maturando prima un percorso nel Settore Giovanile e poi per 4 anni in Prima Squadra. Lo scorso anno 25 presenze e 4 gol per lui con la maglia del "Piccolo Toro". Marco Pasquino, nato a Mondovì (Cuneo) il 2 maggio 1998, è un terzino sinistro alla sua prima esperienza in Serie D. Precedentemente ha militato nel Settore Giovanile del Bari. "Mio padre - racconta Pasquino - ad un certo punto si è trasferito a Bari per lavoro e anch'io di conseguenza, volendo giocare a calcio, ho scelto di fare esperienza nel Settore Giovanile della società barese". Il vicepresidente Claudio Berlini commenta così queste ultime quattro operazioni di mercato del Legnago: "Con questi quattro giocatori la società esprime la propria piena soddisfazione rispetto alla campagna acquisti portata avanti dal Direttore Sportivo Antonio Naliato e dal Direttore Generale Mario Pretto. A questo punto la squadra è quasi completamente formata ed è a disposizione del mister". Il Direttore Generale Mario Pretto aggiunge: "Sull'acquisto di El Qorichy siamo molto soddisfatti di aver trovato un accordo con il presidente del Cerea Fazion, mentre Pupeschi ha lasciato con un pizzico di dispiacere l'Aquila dopo aver atteso per un periodo piuttosto lungo per capire se era possibile rimanere. Quando però i tempi si sono allungati lui ha avuto la certezza della disponibilità da parte della nostra Società e ha scelto di sposare il nostro progetto. Tutti i giocatori della nostra rosa sono anche persone con valori importanti".