Il Benevento pesca tra i dilettanti: ha firmato un talento classe 2002

Eccellenza Campania
14.01.2020 12:45 di Francesco Vigliotti   Vedi letture
Il Benevento pesca tra i dilettanti: ha firmato un talento classe 2002

Il Benevento pesca tra i Dilettanti. Il club capolista in Serie B ha infatti definito l'arrivo del giovane talento, classe 2002, Manuel Botta. Raggiunta l’intesa tra il club sannita ed il Castel San Giorgio, società di Eccellenza della Campania.

Manuel Botta, centrocampista, entra così ufficialmente a far parte della formazione Primavera giallorossa. Con un trascorso in prima squadra sin da giovanissimo col Castel San Giorgio, già nel campionato 2018/19, giocando sotto età, è stato titolare in Eccellenza con 3 reti, ragion per cui la Rappresentativa Nazionale Dilettanti under 17 lo aveva selezionato per alcuni raduni presso il centro sportivo federale di Catanzaro.

Anche in questa stagione 2019/20 è stato confermato titolare da mister De Cesare, impiegandolo nel ruolo di mediano, mettendo a segno anche due reti nella prima parte di campionato.

Il calciatore nei giorni scorsi è stato convocato da mister Giannichedda - selezionatore della Nazionale Dilettanti under 18 – presso il centro sportivo di Tirrenia (PI) disputando tutti i test e segnando anche una rete.

Con questo cambio di casacca iI ragazzo ha inteso ringraziare tutti coloro i quali  hanno reso possibile questa operazione nel corso di questa finestra di mercato invernale.

Il ragazzo ha ringraziato il presidente Longanella che, coadiuvato dal direttore sportivo Guariniello, vero talent scout, si è adoperato affinché l’operazione si chiudesse rapidamente. Un caloroso saluto quello consumato cin il suo mentore mister Ciro De Cesare il quale ha creduto sin da subito nelle potenzialità del giovane facendolo giocare sotto età. Nel lasciare il club, Botta ha ringraziato i suoi ex compagni, nonché l’intero staff tecnico ed in particolare i tifosi  di Castel San Giorgio, veri sostenitori dei colori sociali rossoblù, sempre vicini ad una squadra capace di sfornare giovani talenti.

Finalmente, con l’approdo al Benevento, club che vanta un settore giovanile tra i più organizzati in tutta Italia, che ha battuto sul tempo la forte concorrenza di altri club professionistici, il giovane centrocampista potrà sfruttare questo trampolino di lancio per una grande opportunità di crescita professionale ed affermarsi così nel calcio nazionale.