In Lombardia si lavora ad una fusione: la situazione

14.05.2021 19:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: Michele Marocco - varesesport
In Lombardia si lavora ad una fusione: la situazione

Radio spogliatoio da tempo parla di una possibile fusione tra Solbiatese Sestese, il quotidiano La Prealpina è uscito oggi allo scoperto spoilerando la notizia. Operazione confermata dai due numeri uno delle società, Silvia Gatti sponda nerazzurra e Alberto Brovelli sponda biancoazzurra.

“E’ da un po’ che ci parliamo per poter trovare la miglior soluzione possibile perchè questa operazione possa avere un lieto fine – ci ha detto Silvia Gatti -. L’obiettivo primario è quello di riuscire a fondere l’esperienza e i numeri dei due settori giovanili per poter diventare un polo importante e di riferimento per tutta la provincia di Varese. Il progetto Solbiatese è stato solo rallentato dalla pandemia ma è più vivo che mai. La riqualificazione dello stadio Chinetti, le ambizioni con la prima squadra, la formazione femminile e far crescere i nostri ragazzi sono sempre al centro dei nostri radar. La fusione con la Sestese potrebbe essere la ciliegina sulla torta che, mi ripeto, soprattutto a livello giovanile ci permetterebbe di mettere in campo numeri importanti. Ci tengo a sottolinearle che parliamo di un accordo con pari dignità, nessuno vuole cannibalizzare l’altro, stiamo lavorando per alzare ancora di più l’asticella per i nostri ragazzi”.

Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco, dice Giovanni Trapattoni. Trattative come questa sono molto delicate e tutti i tasselli si devono incastrare alla perfezione per andare in porto e per poter poi funzionare. Sulle due sponde ci sono personaggio di provata professionalità nel mondo del calcio che, proprio per questo, cautamente stanno portando avanti un progetto che dovrebbe portare benefici ad entrambe le piazze. Se sono rose fioriranno e, con un presidente donna, una rosa non può non fiorire.