Vis Casilina, Gagliarducci: «Va in archivio una stagione molto positiva»

Prima Categoria Lazio
31.05.2024 00:45 di  Chiara Motta   vedi letture
Vis Casilina, Gagliarducci: «Va in archivio una stagione molto positiva»

La Vis Casilina ha concluso il suo terzo anno di vita. E lo ha fatto registrando ulteriori passi in avanti rispetto alla stagione precedente. Una crescita costante che soddisfa il presidente Enrico Gagliarducci: "Siamo molto contenti di come siano andate le cose. Siamo riusciti a ottenere la salvezza nella categoria Under 17 regionale in cui abbiamo vinto nettamente lo spareggio contro la Borghesiana. Siamo molto soddisfatti della vittoria nella Coppa Disciplina dei gruppi Under 16 e Under 19 provinciali: quello dell'educazione e del comportamento è sempre stato un aspetto fondamentale per la nostra società, inoltre questi gruppi hanno chiuso i rispettivi campionati al secondo posto e quindi faremo domanda di ripescaggio alla categoria. La Scuola calcio ha numeri in continua crescita tanto che ormai abbiamo esaurito quasi tutti gli spazi a disposizione". Se dal settore giovanile sono arrivati buoni riscontri, anche la Prima categoria non è stata da meno: "Il gruppo ha conquistato una tranquilla salvezza. Il prossimo anno proveremo a migliorare questo piazzamento, sempre con i mezzi a nostra disposizione".

Il presidente, poi, passa ai ringraziamenti: "Voglio esprimere anche pubblicamente la mia gratitudine a tutti i tecnici e al direttore sportivo dell'agonistica Tonino Rovere, persona squisita che ha sempre messo al primo posto il bene della società. Stessa cosa anche per il figlio Mirko Rovere che guida con ottimi risultati il nostro settore di base. Un ringraziamento di cuore al segretario Giuseppe Lategano, che nonostante alcuni problemi di salute ci è sempre stato vicino e la società ha fatto lo stesso con lui, ma anche al custode del campo Stefano Lo Borgo che è sempre a disposizione e a Mario Massa e Marcello Gabrieli che sono sempre disponibili". L'agenda del mese di giugno della Vis Casilina prevede alcuni importanti appuntamenti: "Continueremo a fare raduni per gli eventuali nuovi tesserati dell'agonistica, poi il 6 giugno si terrà la festa di chiusura della Scuola calcio. Dal 10 giugno parte il tradizionale centro estivo che quest'anno sarà organizzato dall'associazione Lol".