UFFICIALE: Azzurra Due Carrare, ingaggiato un difensore

Promozione Veneto
17.12.2021 07:15 di Anna Laura Giannini   vedi letture
UFFICIALE: Azzurra Due Carrare, ingaggiato un difensore

Secondo colpo di mercato per l’Azzurra Due Carrare, che puntella ulteriormente l’organico assicurandosi il difensore centrale Marco Zaggia, classe 1998.

Cresciuto nelle giovanili di Maserà, Albignasego e San Paolo, il neoacquisto biancazzurro ha completato la trafila con una stagione a Cesena e un’altra nella Berretti del Padova: seguono le esperienze in prima squadra di nuovo con Maserà e Albignasego (tre campionati, con tanto di promozione in Eccellenza).

Nell’ultimo anno e mezzo ha vissuto e studiato in Portogallo (con una breve parentesi in Norvegia) per un Master in Management dopo la laurea triennale conseguita alla Facoltà di Economia dell’Università di Padova.

«Sono felice di tornare a giocare e di poterlo fare proprio a Due Carrare – le parole di Marco – Era da tempo che ci si cercava, nel tentativo di trovare un accordo: finalmente ci siamo e ne sono davvero contento. Approdo in una società che lavora seriamente e che vanta una struttura ben organizzata. Il presidente e il direttore mi hanno fatto sin da subito un’ottima impressione: per di più conosco diversi ragazzi della rosa, che mi hanno sempre e solo parlato bene dell’Azzurra. Obiettivi? Il campionato è molto tosto e nessuna partita è scontata. La priorità è arrivare prima possibile alla quota-salvezza, che quest’anno sarà sui 30 punti: poi, a traguardo acquisito, si potrà alzare l’asticella per pensare a qualcosa di più ambizioso».

Quali sono le tue caratteristiche tecniche?

«Sono un difensore centrale ma ho giocato diverse stagioni anche come centrocampista, sempre con compiti prettamente difensivi e di copertura. Sono a piena disposizione del mister e della squadra e sto già lavorando duramente per mettermi al passo con gli altri e dare un contributo importante».

Grande soddisfazione anche da parte della società, come si evince dalle parole del direttore sportivo Andrea Stefani.

«Seguivamo Marco già da tempo. Siamo felici che le strade si siano finalmente incontrate e che lui abbia scelto con orgoglio la nostra maglia e il nostro progetto. È un ragazzo molto duttile, che potrà darci una grossa mano sia in difesa che a centrocampo».