Caldiero, che cuore: da 0-2 a 3-2, Legnano al tappeto

25.02.2024 21:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Caldiero, che cuore: da 0-2 a 3-2, Legnano al tappeto

Pomeriggio da cuori forti allo stadio Mario Berti. Il Caldiero rimonta due reti di svantaggio e vince 3 a 2 contro un coriaceo Legnano. La sfida è piena di emozioni fin dai primi minuti. In avvio il Caldiero non sfrutta un paio di situazioni favorevoli. La gara cambia volto al 14′. Il Legnano passa in vantaggio con la conclusione angolata di pregevole fattura di Staffa. Al 31′ il Legnano raddoppio dopo un errore del Caldiero in fase di costruzione. Vuskovic solo davanti al portiere non sbaglia per lo 0 a 2. La partita sembra già segnata ma il Caldiero è bravissimo a risalire la china. Suona la carica Bitihene con un paio di sgroppate. Il gol della speranza però lo segna Fasan al 37′ deviando da pochi passi. Il vento della gara cambia definitivamente ad inizio di ripresa con il pareggio di Arma. L’attaccante gialloverde svetta più alto di tutti per la palla del 2 a 2. Il Caldiero sulle ali dell’entusiasmo macina ancora gioco e al 28′ conclude l’incredibile rimonta. Sugli sviluppi di palla inattiva Filiciotto pesca il jolly con la sfera che accarezza il palo prima di depositarsi in rete. Una perla di rara bellezza in un pomeriggio ricco di colpi di scena. Nel finale il Legnano rimane in dieci per il doppio giallo sventolato a Marotti. Finisce 3 a 2. Il Caldiero ritorna a vincere ed è provvisoriamente di nuovo in testa alla classifica.

Caldiero Terme: Kuqi, Chiggiato, Gecchele  Baldani, Personi, Formichetti (39’pt Orfeini), Filiciotto, Gianola (16’st Hoxha), Bitihene (31’st Cherubin), Arma (25’st Zerbato), Fasan (33’st Jacopo Rossi).

Legnano: Ravarelli, Serafini (2’st Nunes De Melo), Annan, Staffa, Bianchi,  Bagatini Marotti, Tchetchoua (16’st Lomolino), Marchetti, Vuskovic (2’st Becchi), Michael (45’st Domenico Rossi), Esposito. 

Arbitro: Ismail di Rovereto

Reti: 18’pt Staffa, 31’pt Vuskovic, 37’pt Fasan, 14’st Arma, 28’st Filiciotto

Espulso al 35’st Bagatini Marotti per doppia ammonizione 

Ammoniti: Bagatini, Personi, Baldani,  Bianchi

Recuperi: 2’pt, 5’st 

Angoli: 7-2