Cittanova, Tonino Mamone: «Ci attendono settimane intense, puntellate da recuperi e trasferte sfiancanti»

27.02.2021 15:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Cittanova, Tonino Mamone: «Ci attendono settimane intense, puntellate da recuperi e trasferte sfiancanti»

Nonostante il periodo particolare, che ha richiesto il lavoro straordinario di ciascuna componente dirigenziale e organizzativa per il superamento della crisi sanitaria, l’orizzonte di sviluppo è rimasto intatto, e già dalle prossime settimane il “Morreale – Proto” tornerà a pieno regime con tutte le attività sportive in programma.

“E’ straordinario vedere come il gruppo abbia saputo reagire con così tanta forza alle criticità del Covid – ha sottolineato il Vicepresidente del Cittanova Calcio Tonino Mamone -. I ragazzi hanno dimostrato carattere e senso di responsabilità. Noi, dal canto nostro, abbiamo gestito ogni singolo dettaglio con attenzione meticolosa. La crisi sanitaria ci ha messi alla prova, testando la consistenza del nostro progetto complessivo e ne siamo usciti più forti”.

“In questo contesto – ha proseguito – rischiavamo di perdere pezzi del nostro mosaico tecnico. In particolare, il parco giovani. Siamo orgogliosi di aver constatato la piena disponibilità dei nostri ragazzi a proseguire con fiducia il cammino verso il futuro del calcio giallorosso. Vantiamo un settore “under” di qualità incredibile. Su di loro poniamo piena fiducia per il presente e, soprattutto, per il prosieguo. Ci attendono settimane intense, puntellate da recuperi e trasferte sfiancanti. Solo con il contributo dei nostri ragazzi potremo venire a capo di un periodo così particolare. La rosa ampia – ha sottolineato Mamone – è un valore per il Cittanova, non certo un limite. Un organico costituito essenzialmente da giovanissimi e su cui questa Società punta con convinzione. Ecco perché da loro ci aspettiamo risposte importanti anche in termini di prestazioni in campo. Tutti, nessuno escluso, dovrà dare un contributo per portare i colori giallorossi il più in alto possibile”.

“Crediamo – ha concluso il Vicepresidente giallorosso – che l’esperienza dei nostri over saprà coniugarsi la voglia di emergere dei più giovani.  Questa Società sta investendo tanto per la crescita del movimento calcistico cittanovese. Il gruppo, ne siamo certi, saprà rispondere nel modo più adeguato”.