Il Foggia riparte: vittoria sofferta sul campo della Fidelis Andria

17.11.2019 17:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Fonte: tuttocalciopuglia
Il Foggia riparte: vittoria sofferta sul campo della Fidelis Andria

Nel diluvio di Andria finisce 2-1 per il Foggia, che conquista tre punti dopo la sconfitta casalinga col Sorrento.

La partita si agita sin da subito, con il giallo al 3’ per Palazzo: da quel momento cala il nervosismo sugli spalti, con i tifosi biancazzurri che contestano anche l’ineccepibile rosso su Zingaro, reo di aver commesso un fallo pericoloso su Viscomi. Al 43’ la gara viene sbloccata dal solito Gentile, che con un rasoterra fulmina Segantini. Ma il parziale 0-1 dura davvero poco, con la Fidelis Andria che pareggia immediatamente i conti con Nannola: l’ala sinistra, cresciuta proprio nel settore giovanile rossonero, da pochi passi buca Fumagalli e rimette in carreggiata i federiciani. Nella ripresa i padroni di casa, in inferiorità numerica, cercano di limitare i danni, non senza rendersi pericolosi in più occasioni. A spostare gli equilibri ci pensa il subentrato Cittadino, che al 78’ con uno splendido tiro da trenta metri beffa Segantini e realizza la rete del nuovo vantaggio rossonero. Allo scoccare del 90’ il Foggia parte in contropiede: Iadaresta ha sui piedi la palla del ko, ma il suo cucchiaio finisce alto. Il Foggia trionfa al “degli Ulivi”, l’Andria racimola l’ennesima sconfitta consecutiva.

IL TABELLINO

Fidelis Andria-Foggia 1-2

Reti: 43’ Gentile, 45’ Nannola, 78’ Cittadino

Fidelis Andria (4-3-3): Segantini, Della Corte (80’ Massa), Cipolletta, Porcaro, Zingaro, Bedin, Montemurro, Nannola (75’ Casella), Varriale (80’ Banegas), Tedesco (70’ Cristaldi), Palazzo (37’ Di Filippo). All. Catalano.

Foggia (3-5-2): Fumagalli, Anelli, Viscomi, Di Jenno, Di Masi, Gentile, Gerbaudo (73’ Cittadino), Staiano (55’ Salines), Kourfalidis, Iadaresta, Tortori. All. Corda.