Sorrisi dagli undici metri, il Francavilla elimina anche il Rende

17.02.2016 20:00 di Anna Laura Giannini  articolo letto 889 volte
Sorrisi dagli undici metri, il Francavilla elimina anche il Rende

Continua il sogno della Coppa Italia di Serie D per il Francavilla. Ancora una volta a sorridere agli uomini di Lazic sono i calci di rigore che, invece, condannano il Rende. Nel primo tempo sono gli ospiti che passano in vantaggio con un calcio di rigore concesso per atterramento di De Marco in area. Dal dischetto si presenta Sekkoum che al 38' porta avanti il Francavilla battendo De Brasi. Nella ripresa gli ultimi disperati assalti del Rende portano buoni frutti: a tempo già scaduto, in pieno extra time, è Fiore a gonfiare la rete alle spalle di Scalese per la rete che rimanda ogni decisione alla lotteria dei calci di rigore. Sugli scudi proprio Scalese che para un rigore, il Rende ne sbaglia anche un'altro e la maggiore freddezza della truppa di Lazic permette di vincere 4-3 e continuare a sognare il trofeo tricolore.

Rende-Francavilla 4-5 d.c.r. (1-1 al 90')

Rende: De Brasi; Sanzone, Scarnato, Marchio, Filidoro (16’ st Bruno); Zangaro (16’ st Fiore), Benincasa, Papa, Feraco (35’ st Actis Goretta); Azzinnaro, Kyeremateng. A disp.: Palumbo, Musca, Ruffo, Piromallo, Falbo, Muraca. All. Trocini.
Francavilla: Scalese; Cupparo (22’ st De Biase), Pagano, Mannone, Nicolao; De Marco (26’ st Fanelli), Gasparini, Sekkoum, D’Auria; Pisani, Cavaliere. A disp.: Liccardo, Marziale, Solitro, Colonna, Marzullo, Pioggia, Aleksic. All. Lazic.
Arbitro: Lillo di Brindisi
Reti: 36’ pt Sekkoum su rigore, 48’ st Fiore
Note: Gara giocata a Paola per indisponibilità stadio di casa del Rende. Espulso al 41' della rirpesa D'Auria per doppia ammonizine. Amminiti: Sanzone, Filidoro, D'Auria. Corner: 4-3. Recupero: pt 1'; st 5'.

Sequenza rigori: Sekkoum (F) gol, Kyeremateng (R) gol, Cavaliere (F) gol, Papa (R) gol,  Gasparini (F) gol, Benincasa (R) parato, Pisani (F) traversa, Marchio (R) gol, Pagano (F) gol, Fiore sbagliato.