Trento, Baldini: «Andiamo in ritiro da oggi. Convinto che abbiamo grandissimi margini di miglioramento»

29.02.2024 16:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Trento, Baldini: «Andiamo in ritiro da oggi. Convinto che abbiamo grandissimi margini di miglioramento»

Dopo la convincente vittoria contro la Pro Sesto, ottenuta allo stadio "Ernesto Breda" di Sesto San Giovanni, il Trento vuole continuare a raccogliere punti importanti per la propria classifica. Alle porte c'è l'impegno contro la Pro Patria, in programma domani alle ore 20.45 allo "Stadio Briamasco" di Trento. Al momento, in classifica, i Gialloblù sono quattordicesimi con trentaquattro punti in graduatoria. La Pro Patria, invece, è tredicesima a trentacinque punti. Per quanto riguarda le statistiche, si tratta del decimo confronto ufficiale nel calcio professionistico tra le due comapagini. Il bilancio, in terra trentina, è a favore dei gialloblù con 6 vittorie dei padroni di casa (ultima 3-0 nella serie C 2021/22), 2 pareggi (ultimo 0-0 nella serie C dello scorso anno) ed 1 successo ospite (2-0 nella serie C 1975/76). Il tecnico degli aquilotti Francesco Baldini ha convocato 23 giocatori. Non ci saranno Pol Garcia Tena, Ruggero Frosinini e i lungodegenti Sergiu Suciu e Leon Sipos.

Queste le dichiarazioni di Francesco Baldini rilasciate in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Pro Patria: "La settimana è andata bene. Abbiamo recuperato diversi giocatori: Giannotti, Barison e Russo ma purtroppo abbiamo perso Frosinini. Il gruppo è consapevole dell'importanza della partita e della distanza ridotta che in classifica c'è tra noi e la Pro Patria. In vista della gara di venerdì, dobbiamo aumentare la concentrazione perché sappiamo essere una sfida molto importante. Sono convinto che questa squadra, nella sua globalità, abbia ancora grandissimi margini di miglioramento, soprattutto nei giovani. In questo momento penso che la compattezza sia la miglior virtù di questa squadra che deve invece migliorare nel palleggio. Mi è dispiaciuto perdere contro la Pergolettese e per questa ragione voglio utilizzare un po' tutte le carte che ho disposizione. Il portiere Russo, in settimana, ha fatto degli allenamenti differenziati. Credo ritornerà in campo dalla partita contro l'Alessandria. Il livello di tutte le squadre di Serie C si equivale. La Pro Patria è una formazione di qualità. Non commettiamo l'errore di farci condizionare dalle ultime sconfitte. Ci aspetta un ciclo di partite determinanti per il nostro cammino. Si tratta di un momento delicato della stagione. Queste partite ci diranno per quali obiettivi dovrà lottare il Trento".

I convocati

Portieri: Giacomo Pozzer (2001); Alessandro Russo (2001); Leonardo Santer (2006).

Difensori: Alberto Barison (1994); Daniel Cappelletti (1991); Luca Ferri (1991); Nosa Edward Obaretin (2003); Andrea Trainotti (1993); Giovanni Vaglica (2003); Davide Vitturini (1997).

Centrocampisti: Tommaso Pietro Brevi (2002); Leonardo Di Cosmo (1998); Pasquale Giannotti (1999); Filippo Puletto (2004); Armand Rada (1999); Mattia Sangalli (2002).

Attaccanti: Emanuele Anastasia (1996); Luigi Caccavo (2004); Jonathan Italeng Ngock (2001); Cristian Pasquato (1989); Antonio Satriano (2003); Luigi Spalluto (2001); Giovanni Terrani (1994).