Germania travolgente: 5-1 alla Scozia all'esordio di Euro 2024

14.06.2024 23:45 di  Francesco Vigliotti   vedi letture
Germania travolgente: 5-1 alla Scozia all'esordio di Euro 2024

La Germania ha inaugurato Euro 2024 con una prestazione da urlo, travolgendo la Scozia per 5-1 nella gara d'apertura del torneo, disputata all'Allianz Arena di Monaco di Baviera.

I tedeschi, padroni di casa e grandi favoriti per la vittoria finale, non hanno lasciato scampo agli scozzesi, dominando la sfida sin dai primi minuti. Al 10' è già Leon Goretzka a sfiorare il vantaggio con un potente tiro dalla distanza, mentre al 18' Florian Wirtz sblocca il risultato con un preciso sinistro all'angolino.

Al 19' la Germania raddoppia con Jamal Musiala, protagonista di una prestazione superlativa. Il giovane attaccante, servito da un perfetto assist di Ilkay Gundogan, batte il portiere scozzese Gunn con un diagonale chirurgico.

La Scozia rimane in dieci al 20' per l'espulsione diretta di Scott Porteous, reo di un fallo durissimo su Gundogan. Al 45'+1' i tedeschi ne approfittano per calare il tris con Havertz, che trasforma con freddezza il rigore procurato dal fallo di Porteous.

Nella ripresa, la Germania dilaga ulteriormente. Al 68' è Timo Füllkrug, subentrato a Serge Gnabry, a siglare il 4-0 con un tap-in vincente. Al minuto 76, il neo entrato Ridle Baku centra la traversa con un bolide dalla distanza, mentre all'87' Manuel Neuer, impeccabile tra i pali, nega il gol della bandiera alla Scozia con un miracoloso intervento su Dykes.

Al 90'+2' arriva finalmente il gol degli scozzesi, con Rüdiger che beffa il proprio portiere con un'autorete sfortunata. Non c'è più tempo però per i ribaltoni: la Germania si impone con un sonoro 5-1 e conquista i primi tre punti nel girone A.

Un inizio da sogno per i tedeschi

La Germania ha dimostrato di essere una seria candidata alla vittoria del titolo. La squadra di Hansi Flick ha mostrato grande qualità tecnica, tattica e mentale, dominando la Scozia dall'inizio alla fine. I tedeschi hanno brillato soprattutto nel gioco corale e nella capacità di creare occasioni da gol.

Musiala trascinatore in attacco

Jamal Musiala è stato il vero trascinatore della Germania. Il giovane attaccante del Bayern Monaco ha illuminato il match con la sua classe e il suo talento, segnando un gol e fornendo un assist. Musiala si conferma una delle promesse più brillanti del calcio mondiale e può essere un fattore determinante per le ambizioni tedesche in Euro 2024.

Delusione Scozia

La Scozia, invece, esce con le ossa rotte dall'esordio all'Europeo. La squadra di Steve Clarke è stata nettamente inferiore alla Germania e non è mai riuscita ad entrare in partita. L'espulsione di Porteous nel primo tempo ha condizionato pesantemente il match, ma la Scozia ha comunque mostrato evidenti limiti tecnici e tattici.

Ora testa alla prossima

Per la Germania la prossima sfida sarà contro l'Ungheria, in programma mercoledì 19 giugno alla Mercedes-Benz Arena di Stoccarda. La Scozia, invece, sarà impegnata contro la Svizzera, sempre mercoledì 19 giugno, allo RheinEnergieStadion di Colonia.