Serie A, B e C: ufficializzati gli organici

03.08.2018 23:43 di Anna Laura Giannini  articolo letto 837 volte
Serie A, B e C: ufficializzati gli organici

A seguito delle decisioni assunte dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti riunitosi ieri a Roma, il Dipartimento calcio femminile ha ufficializzato gli organici di Serie A, B e C.

La Serie A scatterà il prossimo 15 settembre e terminerà il 20 aprile 2019, le gare prenderanno il via ogni sabato alle 15.00. Questo l’organico: Verona Women, Mozzanica, Milan, Chievo Verona Valpo, Juventus, Fiorentina Women’s, Florentia, Orobica Bergamo, Pink Sport Time, Roma, Sassuolo e Tavagnacco. Le prime due classificate si qualificano per la UEFA Women’s Champions League 2019/2020, retrocedono direttamente in B le ultime due classificate.

La Serie B prenderà il via il prossimo 14 ottobre e si concluderà il 28 aprile 2019. Le partite si giocheranno la domenica alle ore 15.00. Queste le partecipanti: Arezzo, Castelvecchio, Empoli Ladies, Inter Milano, Milan Ladies, Fortitudo Mozzecane, Genoa Women, Lazio Women, Lady Granata Cittadella, Roma CF, Roma XIV Decimoquarto, San Zaccaria. Le prime due classificate saranno promosse in Serie A, le ultime due retrocederanno in Interregionale. La quartultima e la terzultima effettueranno lo spareggio con le due squadre perdenti le gare di promozione di C in gare uniche in campo neutro. Cinque le sostituzioni consentite.

La Serie C, con inizio il 14 ottobre e conclusione il 28 aprile 2019, sarà divisa in quattro gironi da 12 squadre. Le partite si giocheranno ogni domenica alle 14.30.

Ai nastri di partenza nel Girone A: Caprera, Pinerolo, S. Bernardo Luserna, Torino, Juventus Torino, Romagnano, Superba, Novese, Real Meda, Campomorone Lady, Azalee.

Girone B: Atletico Oristano, Vicenza, Padova, Venezia Cf, Permac Vittorio Veneto, Trento Clarentia, Unterland Damena, Brixen Obi, Riozzese, Voluntas Osio, Como, Fiammamonza.

Girone C: Sassari Torres, San Marino Academy, Riccione, Jesina, Libertas, Città di Pontedera, Bologna, Olimpia Forlì, Imolese, S. Paolo, Grifo Perugia, Real Bellante.

Girone D: Ludos, New Team San Marco Argentano, Potenza, Apulia Trani, Salento Women Soccer, S. Egidio, Vapa Virtus Napoli, Napoli CF, Chieti CF, Pescara, Aprilia Racing, Grifone Gialloverde.

Le prime classificate di ogni girone disputeranno tra di loro due gare spareggio. Le vincenti saranno promosse in B, le perdenti effettueranno sfide di spareggio con la quartultima e terzultima della Serie B, in gare uniche su campi neutri. Gli accoppiamenti saranno determinati tramite sorteggio. Cinque le sostituzioni consentite.