Italia Unde 17, i convocati di Corradi per l'Europeo in Israele

13.05.2022 22:45 di Nicolas Lopez   vedi letture
Italia Unde 17, i convocati di Corradi per l'Europeo in Israele

Inizia l’avventura europea per la Nazionale Under 17. Dopo tre giorni di raduno trascorsi al CPO dell’Acquacetosa, i 20 Azzurrini convocati oggi da Bernardo Corradi domani mattina (venerdì 13 maggio), dall’aeroporto di Fiumicino, raggiungeranno Tel Aviv per partecipare alla rassegna continentale che scatterà il 16 maggio per terminare il 1° giugno, giorno della finale. L’Italia è stata inserita nel Gruppo A e il primo match sarà contro la Germania, lunedì 16 maggio, gara di apertura della fase finale del campionato; seguiranno i padroni di casa di Israele il 19 per poi chiudere la fase a gironi il 22 maggio contro il Lussemburgo. Tutti i match si giocano nei dintorni della capitale israeliana (vedi calendario). Si qualificano ai quarti di finale le prime due di ogni girone.

Tutte le partite dell’Italia saranno trasmesse da Rai Sport: Italia-Germania, lunedì 16 maggio alle 16.30 diretta su Rai Sport HD (canale 58 DT); Italia-Israele, giovedì 19 maggio, alle 19.00, diretta su Rai Play e differita alle 23.10 su Rai Sport HD (canale 58 DT); Italia-Lussemburgo, domenica 22 maggio, alle 19, diretta su Rai Play e differita alle 23.30 su Rai Sport HD (canale 58 DT).

L’UEFA Final tournament Israel 22 vede la partecipazione di 16 squadre così suddivise:

Girone A: Israele, Germania , ITALIA, Lussemburgo

Girone B: Francia, Olanda, Bulgaria, Polonia

Girone C: Serbia, Spagna, Turchia, Belgio

Girone D: Danimarca, Portogallo, Scozia, Svezia

Il percorso dell’Italia. L’Italia ha superato le due fasi di qualificazioni a pieni voti: il primo turno, lo scorso ottobre a Belfast, si è concluso con tre vittorie (Italia-Albania 5-0; Italia-Irlanda del Nord 2-0; Italia-Scozia 3-0), 10 gol realizzati, nessuno subito. Nella fase élite, disputata a Siena dal 20 al 26 aprile scorso, è successa più o meno, la stessa cosa: tre vittorie (Italia-Polonia 1-0; Italia-Kosovo 1-0; Italia-Ucraina 3-1), 5 gol fatti ed uno subito. Un ruolino di marcia esaltante, di grande carica per questa fase finale.

Nelle due precedenti edizioni del  2018 e del 2019, prima dell’interruzione delle attività giovanili a causa del covid 19, l’Italia guidata da Carmine Nunziata è salita sul secondo gradino del podio continentale, dopo aver perso ambedue le finali contro l’Olanda (la prima 2-2 ai supplementari, finita 5-4 ai ai rigori; la seconda 4-2), attuale campione in carica.

Bernardo Corradi: “Le aspettative sono alte e sono date dal percorso fatto finora nei due turni di qualificazione. Dare seguito a queste premesse, è una responsabilità in più ma quel che dico ai ragazzi, e questo è un insegnamento che li accompagnerà in tutta la loro carriera di calciatori, è di dare continuità alle prestazioni, di mantenere sempre alta la concentrazione e continuare a divertirsi giocando. Questa esperienza internazionale li ha maturati e hanno capito che le partite vanno interpretate a seconda di come si presentano: ci sono squadre che giocano in modo aperto ed altre che si chiudono, come ci è spesso capitato nelle due fasi di qualificazione e la concentrazione e la consapevolezza delle proprie forze sono gli strumenti per superare tutte le difficoltà.” Sullo stato della squadra: “Dobbiamo solo riscaldare i motori- sottolinea il tecnico Azzurro –  e non riaccenderli. Beneficeremo del fatto che l’élite round è terminata neanche 15 giorni fa ed è per questo che il nostro pre raduno durerà meno di quello delle altre squadre.” Sull’esordio europeo contro la Germania: “Partiamo col botto – dice sorridendo Corradi – e partire bene nelle manifestazioni di questo livello, significa essere a metà dell’opera. Certo, iniziamo con una delle squadre più accreditate per la vittoria finale ma, sono sicuro, noi non saremo da meno. I ragazzi, lo staff, tutto il gruppo è carico e consapevole delle proprie capacità: questo è il miglior presupposto per far bene.”

L’elenco dei convocati

Portieri: Francesco Borriello (Parma), Federico Magro (Lazio);

Difensori: Fabio Christian Chiarodia (Werder Bremen), Giovanni D’Aprile (Torino), Saverio Domanico (Juventus), Mattia Malaspina (Milan), Filippo Mane (Dortmund), Filippo Saiani (Spal), Nicolò Serra (Torino);

Centrocampisti: Kevin Bruno (Sassuolo), Aaron Ciammaglichella (Torin), Luca Di Maggio (Inter), Luca Lipani (Genoa), Vincenzo Onofrietti (Dortmund), Fabio Parravicini (Spal), Daniele Quieto (Inter);

Attaccanti: Alessandro Bolzan (Roma), Marco Delle Monache (Pescara), Alessio Vacca (Juventus), Francesco Pio Esposito (Inter).

Staff: Capo Delegazione: Filippo Corti; Allenatore, Bernardo Corradi; Coordinatore Nazionali Giovanili, Maurizio Viscidi; Vice Allenatore, Massimiliano Favo; Preparatore dei Portieri, Davide Quironi; Preparatore Atletico, Luca Coppari; Match Analyst, Mirko Magistro; Medici, Paolo Manetti e Andrea Redler; Nutrizionista, Andrea Valigi; Fisioterapisti, Giuliano Gepponi; ed Enrico Matera; Addetto Stampa: Giuseppe Ingrati; Tutor scolastico, Stefano Presciutti; Amministrazione ,Antonio Martuscelli; Segretario, Massimo Petracchini.

Calendario Gruppo A

Lunedì 16 Maggio

ITALIA-Germania , Ness Ziona Municipal Stadium di Ness Ziona, alle 16.30 (diretta Rai Sport HD)

Israele-Lussemburgo, Haberfeld Stadium di Rishon Lezion, alle 19.00

Giovedì 19 Maggio

Germania-Lussemburgo, Haberfeld Stadium di Rishon Lezion, alle16.30

Israele-ITALIA, Ness Ziona Municipal Stadium di Ness Ziona, alle 19.00 (diretta Rai Sport HD)

Domenica 22 Maggio

Lussemburgo-ITALIA, Ramat Gan Municipal Stadium di Ramat Gan, alle 19.00 (diretta Rai Sport HD)

Germania-Israele, Lod Municipal Stadium di Lod, alle 19.00

QUARTI DI FINALE

Mercoledì 25 Maggio (ITALIA)
Q1 – Vincitrice Gruppo A
 vs 2ª classificata Gruppo B, Haberfeld Stadium di Rishon Lezion, alle 16.30
Q2 – Vincitrice Gruppo B vs 2ª classificata Gruppo A, Netanya Municipal Stadium di Netanya, alle 19.00

Giovedì 26 Maggio
Q3 – Vincitrice Gruppo C vs 2ª classificata Gruppo D, Ness Ziona Municipal Stadium di Ness Ziona, alle 16.30
Q4 – Vincitrice Gruppo D vs 2ª classificata Gruppo C, Netanya Municipal Stadium di Netanya, alle 19.00

SEMIFINALI

Domenica 29 Maggio
Vincitrice Q1 vs Vincitrice Q3, Netanya Municipal Stadium di Netanya, alle 16.30
Vincitrice Q2 vs Vincitrice Q4, Netanya Municipal Stadium di Netanya, alle 20.00

FINALE

Mercoledì 1 Giugno
Alle 18 presso il Netanya Municipal Stadium di Netanya