Siracusa, futuro meno incerto? Parola ad Alì e Cutrufo

07.06.2019 20:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Fonte: Manuel Bisceglie - siracusaoggi
Siracusa, futuro meno incerto? Parola ad Alì e Cutrufo

Piccoli passi per garantire la permanenza del Siracusa in Serie C. Ne hanno parlato Giovanni Alì e Gaetano Cutrufo, a cui la città si è rivolta per salvare il sodalizio azzurro dopo le esternazioni del presidente (“sa solo non ce la faccio…”), fra un incontro e l’altro proprio con l’ex massimo dirigente aretuseo. C’è stato anche un summit con il sindaco Francesco Italia, il quale prosegue nelle sue interlocuzioni alla ricerca di altri imprenditori. “Stiamo lavorando io e Giovanni Alì, proprio in questo momento siamo insieme – ha detto Cutrufo intervenuto ad una trasmissione televisiva -. Lui ribadisce che ha la voglia di continuare con un ruolo in prima linea per un progetto di lunga durata. Abbiamo tenuto parecchi incontri, alcuni ci hanno chiuso la porta in faccia, altri meno. Senza voler illudere nessuno si comincia a vedere un filo di luce, qualcuno sta cominciando a pensare di contribuire al progetto Siracusa”. Anche Alì si è detto possibilista di un futuro migliore rispetto a ieri: “Devo dare atto a Cutrufo che si sta muovendo tanto, io sto facendo pure la mia parte e oggi sono più fiducioso. Anche con il sindaco l’incontro è stato molto importante e adesso definiremo anche la convenzione stadio. Presenteremo il cronoprogramma dei lavori e un passo alla volta cercheremo di sistemare tutto”.