Palermo, Ricciardo: "Contro di noi gli avversari diventano fenomeni"

10.10.2019 12:30 di Giovanni Pisano   Vedi letture
Palermo, Ricciardo: "Contro di noi gli avversari diventano fenomeni"

L’edizione odierna della “Gazzetta dello Sport” riporta le parole dell’attaccante del Palermo, Giovanni Ricciardo. È possibile che fuori lei sia ancor più osservato speciale? «Sicuramente, con il Palermo, cosi come accadeva a Cesena, ogni squadra fa la guerra fino alla fine, per i giocatori e l’allenatore è un’opportunità per mettersi in mostra, non troveremo mai una partita semplice, perché ci daranno filo da torcere fino alla fine. Mi ricordo che a Cesena guardavamo il nostro avversario in video, trovavamo qualche lacuna e poi la domenica contro di noi diventavano fenomeni. Come oggi, e sino alla fine». Superare i 20 gol dello scorso anno? «Non è un obiettivo che mi pongo, non è cioé un mio chiodo fisso. Le cose vanno come devono andare, se sarà così bene. Non conterebbe niente se non raggiungessimo l’obiettivo di squadra».