Frigintini all'esame di Coppa Italia del Caitina contro il Modica

Promozione Sicilia
05.11.2021 14:15 di Anna Laura Giannini   vedi letture
Frigintini all'esame di Coppa Italia del Caitina contro il Modica

Sarà un Frigintini «incerottato» quello che domenica pomeriggio al “Caitina” Pietro Scollo di Modica affronterà il Modica calcio nella gara di ritorno di Coppa Italia dilettanti.

Saranno molti gli assenti rispetto alle prime gare di campionato nel corso delle quali i rossoblù avevano inanellato risultati importanti e stazionavano nella zona alta della classifica. Poi, una serie di infortuni hanno costretto il tecnico Stefano Di Rosa ad agire in emergenza e sono arrivati due pareggi prima e due sconfitte dopo. Accettata la sconfitta della prima gara –domenica scorsa 2-1 al “V. Barone”- in  Pianese e compagni c’è la volontà di tentare di ribaltare il risultato e andare avanti nel trofeo intitolato al mitico presidente del Comitato Regionale Sicilia, Orazio Siino. Nel corso della settimana gli allenamenti si sono svolti con regolarità anche se a ritmi non sostenuti per via, sempre, delle precarie condizioni fisiche di almeno la metà dei titolari che nelle prime gare avevano fatto molto bene in campionato. E così anche per domenica il mister rossoblù dovrà fare salti mortali per mandare in campo un undici capace di reggere la forza d’urto dei “cugini” rossoblù del Modica calcio. Oltre a Sella, Buscema, Assenza che ormai da qualche settimana non sono disponibili, Stefano Di Rosa è in allarme per le non perfette condizioni di La Licata, Pianese, Modica (che è uscito per infortunio domenica scorsa e difficilmente recuperabile), Corallo e la quasi sicura assenza di Francesco Militello. Un Frigintini “incerottato” quindi, ma sicuramente battagliero quello che scenderà in campo domenica pomeriggio e uscire (eventualmente) a testa alta dal doppio confronto con il Modica.

Se ne saprà di più al termine dell’ultimo allenamento previsto per questa sera (venerdì) e con la diramazione della lista dei convocati. E’ probabile che il tecnico del Frigintini convocherà i calciatori acciaccati sopra menzionati e poi deciderà all’ultimo momento chi utilizzare e chi mandare in panchina o in tribuna. Intanto proprio domenica il “Pietro Scollo” potrà essere partecipato dal pubblico. Dopo tante peripezie, infatti, finalmente c’è stata la fumata bianca per l’agibilità che al momento riguarda solamente la tribuna B e quella riservata ai tifosi ospiti. I tifosi e gli sportivi che vorranno assistere al confronto dovranno acquistare il biglietto di ingresso solamente in prevendita presso il bar pasticceria Cappello (ex Scivoletto), tabacchi La Contea (zona Modica sorda), pasticceria Pulino a Modica alta e supermercato Conad a Frigintini