Tutino a titolo definitivo al Cosenza: il bomber resta in Calabria

14.06.2024 22:15 di  Francesco Vigliotti   vedi letture
Tutino a titolo definitivo al Cosenza: il bomber resta in Calabria

È ufficiale: Gennaro Tutino è un giocatore a titolo definitivo del Cosenza. L'attaccante, classe 1996, ha firmato un contratto pluriennale con i Lupi dopo che la società calabrese ha esercitato il diritto di riscatto dal Parma. Tutino si era già distinto nella stagione 2023-2024 con la maglia del Cosenza, in prestito dal Parma. Protagonista di un campionato eccezionale, ha messo a segno ben 20 gol, diventando uno dei migliori marcatori della Serie B e trascinando la squadra alla salvezza.

L'acquisto di Tutino rappresenta un grande colpo per il Cosenza, che si assicura così le prestazioni di un attaccante di valore e di grande esperienza. Il bomber napoletano ha dimostrato di essere un elemento chiave per il gioco dei Lupi e la sua permanenza in Calabria è una notizia accolta con grande entusiasmo dai tifosi rossoblù.

Con Tutino in rosa, il Cosenza si prepara ad affrontare la prossima stagione di Serie B con ambizione e con la consapevolezza di poter puntare a traguardi importanti.

L'operazione

Il costo dell'operazione per il riscatto di Tutino dal Parma si aggira intorno ai 2,5 milioni di euro. Una cifra importante, ma che il Cosenza ha voluto investire per assicurarsi un giocatore di valore assoluto.

Con l'acquisto di Tutino, il Cosenza si assicura un bomber di grande talento e di sicuro affidamento. L'attaccante napoletano sarà un punto di riferimento importante per la squadra nella prossima stagione e potrà contribuire a far sognare i tifosi rossoblù.

Questo il comunicato del club: Lo ha annunciato il Presidente Eugenio Guarascio nel corso del suo saluto introduttivo aprendo la conferenza stampa di presentazione del Direttore Generale Beppe Ursino e del Direttore Sportivo Gennaro Del Vecchio, Gennaro Tutino è un calciatore del Cosenza, la Società ha esercitato il diritto di opzione per il riscatto con la società Parma Calcio.