Scandicci, Frascadore: "Anche gli anziani ci danno una mano"

22.11.2019 15:30 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Scandicci, Frascadore: "Anche gli anziani ci danno una mano"

Dopo il buon pareggio sul campo del Foligno, per lo Scandicci è tempo di tornare tra le mura amiche del Turri. Domenica, alle 14.30, arriva il Tuttocuoio. Ne parla il terzino Duccio Frascadore, classe 2000 e rivelazione di questa prima parte di stagione dei Blues: "Ci stiamo preparando bene, vogliamo portare a casa i tre punti, come sempre. Sappiamo che il nostro obiettivo resta sempre la salvezza, ma ormai che ci siamo lassù provare a fare sempre meglio".

Un passo indietro a Foligno: un buon punto in trasferta su un campo difficile, e Scandicci ancora 3° in classifica: "Eravamo passati in vantaggio nel 1° tempo, nella ripresa il tempo ci ha messo del suo, campo pesante e abbiamo preso il pareggio. Ma siamo stati bravi a non buttarci giù e a portare a casa un buon pareggio".

Dal punto di vista personale, un bell'impatto su questo inizio di stagione molto positivo per lo Scandicci: "Il mister mi sta dando fiducia, spero di ripagarla sempre tutte le domeniche. È un buon gruppo, anche gli 'anziani' ci danno una mano e ci tengono sempre sul pezzo".

Frascadore è salito dagli Juniores dello Scandicci alla Prima Squadra, come molti suoi compagni negli ultimi anni: "Dagli Juniores sono migliorato molto, ho cambiato molti ruoli. In prima squadra il mister mi sta mettendo terzino, e io do sempre il meglio di me".