Sorrento, Liccardi sul Taranto: “Squadra più cattiva rispetto al passato”

20.10.2020 10:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Sorrento, Liccardi sul Taranto: “Squadra più cattiva rispetto al passato”

Il Sorrento batte 1-2 il Taranto grazie ad un super gol di bomber Liccardi che ha condannato gli ionici entrando dalla panchina e che commenta così la sfida: “Abbiamo saputo soffrire al cospetto di un Taranto che ha disputato un’ottima partita: i rossoblù hanno palleggiato bene sfiorando il gol. Noi, siamo stati bravi a capitalizzare le poche occasioni che ci hanno concesso”.

IL SUCCESSO: “Questa vittoria significa tanto al di la della nostra classifica attuale. E’ importante perché ci da ulteriore fiducia nei nostri mezzi. Dieci punti in quattro sfide sono un bel bottino ma ogni partita avrà una storia a se in un campionato che è molto difficile. Il successo di Taranto ci permetterà di lavorare bene e di migliorarci ancora”.

LA SETTIMANA: “Sarà la solita settimana in vista della sfida interna con il Molfetta. Adesso guai ad abbassare la guardia. Vincere a Taranto, comunque, è una grande emozione ma domenica vogliamo conquistare un altro risultato pieno”.

IL TARANTO: “Ho visto un avversario ben messo in campo che sa palleggiare. Gli ionici hanno ottime individualità ed è una squadra più quadrata e cattiva rispetto al passato”.

LICCARDI: “Non posso che essere estremamente felice per il mio inizio e per quello della squadra. Mi fa ben sperare per il futuro. Domenica scorsa venivo da una settimana in cui non mi ero proprio allenato facendo soltanto la rifinitura del sabato…”.

IL GOL: “Fare gol al Taranto è stata una grandissima emozione. Poi è valso l’intera posta in palio con un gran tiro. Lo “Iacovone” è uno degli stadi più affascinanti”.