ESCLUSIVA - La Pro Vercelli supera una nuova Equipe Lombardia

Vittoria per 6-0 a favore dei padroni di casa sui disoccupati
Bella partita, penalizzata dal clima afoso e molto caldo
26.07.2019 14:00 di Titti Acone   Vedi letture
ESCLUSIVA  -  La Pro Vercelli supera una nuova Equipe Lombardia

Una Pro Vercelli, nella fase iniziale del lavoro di pro-campionato, supera nettamente per  6-0 una rinnovata Equipe Lombardia Calcio 2019, nell’allenamento congiunto svolto allo stadio “Silvio Piola”. Giornata da bollino rosso per il clima  - circa 36 gradi - che aggiunto al sintetico, hanno reso non facile il compito alle due squadre in campo.

La compagine piemontese di casa, in completo nero con bordi bianchi, ha visto l’esordio in panchina del neo-tecnico ed ex campione del mondo, il bomber Alberto Gilardino. Dall’altro lato, in completo bianco -  disegnato da “Sport24” di Brusaporto – la squadra dei disoccupati che ha beneficiato dei nuovi arrivi, anche se ha pagato le defezioni dell’ultimo momento di Romeo e Rorato.

Partenza lenta delle due squadre, preoccupate dal clima, con l’Equipe addirittura a fare gioco, con Trofo in mezzo al campo, supportato dagli interni Miraglia e Ospino e con i laterali Russo e Mendoza a proporsi sulle fasce. Buona l’idea di impostare dal basso, grazie alle buone qualità di Viola in porta e della neo-coppia Doda e Toscano in difesa. Ovviamente è la Pro ad avere più fisicità, forza ma soprattutto qualità, per far male. Al 12’ combinazione sulla catena di destra fra Foglia e Azzi, cross in mezzo, con Comi e Gatto che mancano di poco la conclusione. Ancora Azzi e Comi a proporsi al 15’ e 17’, con Viola che fa buona guardia, fino al 22’ quando ancora Azzi approfitta di un pallone perso malamente sull trequarti, per involarsi, superare un ingenuo Mendoza ed offrire a Gatto una facile occasione per l’1-0. Ancora i padroni di casa, pericolosi con una punizione di Comi  al 28’ dal vertice sinistro, deviata in corner dal portiere ospite e raddoppio al 31’ su cross di Azzi e deviazione di testa di Comi. Fra time-out e il gran caldo si chiude la prima frazione.

Stranamente nessun cambio nella ripresa e la Pro Vercelli, parte forte e mette in fresco la partita. Al 3’ Cosma perde malamente una palla sulla tre quarti, Sangiorgi forse fa fallo su Trofo, sta di fatto che parte il solito Azzi, velo di Comi e Mal, solo a centro area, batte facilmente Miconi. Al 12’ solito cross dalla destra di Foglia, Toscano intercetta, carambola su Sangiorgi, Doda prova a intervenire su Mal, che furbamente invece di tirare, serve su un piatto d’argento Comi per il 4-0. Ancora uno scatenato Comi ci prova su punizione al 15’ ma Miconi e bravo a deviare in angolo, così come al 18’ su testa di Comi e salvataggio con l’aiuto della traversa. Al 21’ è Bajo a perdere palla sulla trequarti, ne approfitta Volpatto con un tiro da fuori che frutta il 5-0 e si chiude con una combinazione Tunesi-Comi, altro bolide da fuori sul quale Miconi raccogli il 6-0.

Risultato rotondo per la squadra di casa, forse eccessivamente penalizzante per l’Equipe, che a differenza delle ultime uscite, ha provato a far gioco e farsi vedere.

Il tabellino

giovedì 25 luglio 2019, Vercelli (VC), stadio “Silvio Piola”

Pro Vercelli - Equipe Lombardia Calcio 2019 6-0 (p.t. 2-0)

Pro Vercelli (4-4-2): Moschin (dal 46’ Saro); Foglia, Milesi, Grossi, Pisanello (dal 65’ Zeni); Azzi (dal 65’ Volpatto), Sangiorgi, Schiavon (dal 65’ Tunesi), Gatto (dal 65’ Franchino); Mal (dal 70’ Cirigliano) e Comi. All.re Gilardino

Equipe Lombardia (4-3-3): Viola (46’ Miconi); Russo, Doda (dal 60’ Rosato), Toscano, Mendoza; Ospino (dal 75’ Sbiroli), Trofo (dal 60’ Odje), Miraglia; Santander (dal 60’ Jimenez), Aniekan, Cosma (dal 60’ Bajo). All. Ferri.

marcatori: 22’ pt Gatto, 31’ pt, 12’ st e 23’ st Comi, 3’ st Mal e 21’ st Volpatto.

note: nessun ammonito; terreno in discrete condizioni, giornata molto calda e afosa, circa 36°.