Spadafora: «Il nuovo Piano Next Generation cambierà il volto del Paese»

12.01.2021 23:15 di Francesco Vigliotti   Vedi letture
Spadafora: «Il nuovo Piano Next Generation cambierà il volto del Paese»

Nuovo il ministro per le politiche giovanili e per lo sport Vincenzo Spadafora. Il ministro, con un messaggio affidato ai social, ha scritto quanto segue.

Il nuovo Piano Next Generation cambierà il volto del Paese.

Dopo il passaggio in Consiglio la parola passerà al Parlamento per valutarlo con attenzione, migliorarlo dove ritiene, valutare la governance più adatta per la sua gestione. Un passaggio trasparente, unico in Europa; personalmente auspico che sia condiviso anche dalla parte più sensibile dell’opposizione.

E’ avvilente leggere polemiche sulle singole voci, senza tenere conto dell’impatto trasversale ed eccezionale che ciascuna voce avrà sulle nuove generazioni. Pensare all’istruzione non è occuparsi di giovani? Investire sull’edilizia universitaria non è garantire di più e meglio il diritto alla formazione? Investire sulla mobilità e la ciclabilità non è sostenere in modo indiretto lo sport? Estendere il Superbonus edilizio alle strutture sportive non è sostenere le società e le associazioni sportive?

Per fare tutto ciò è però il momento di chiudere questa crisi mai formalmente aperta e smetterla di essere appesi alle “prossime 48 ore” più lunghe della storia repubblicana.

È ovvio sottolineare che, se la crisi sarà formalizzata col ritiro delle ministre come più volte dichiarato da Renzi, la collaborazione tra Italia Viva e il Movimento 5 Stelle non potrà proseguire in alcun modo e in alcuna forma in futuro.