Fanfulla, scelta la guida tecnica della Juniores nazionale

30.06.2022 12:57 di Ermanno Marino   vedi letture
Fanfulla, scelta la guida tecnica della Juniores nazionale

Prosegue la costruzione del Fanfulla in vista della stagione 2022-2023. E ad essere sistemato ufficialmente nella giornata di oggi è stata anche l’ultima casella per quanto riguarda la guida dell’agonistica del settore giovanile. A mancare all’appello era infatti il nome dell’allenatore della Juniores Nazionale. Scelta ricaduta su Davide Bertoni, tecnico classe 1976.

Originario di Soresina, Bertoni, prima ancora di divenire allenatore, è stato anche un prolifico attaccante. Dopo le giovanili con la maglia della Soresinese (arrivando anche a soli 16 anni a giocare proprio contro il Fanfulla alla Dossenina) il passaggio all’Orceana e poi ancora all’Orzinuovi sempre tra Eccellenza e Serie D, sino all’approdo a Montichiari in Serie C. Poi altre stagioni di alto livello nel parmigiano e, infine, il ritorno nella zona del Cremasco e Cremonese. Da allenatore invece alcuni incarichi da secondo allenatore, tra questi al Castelvetro Incrociatello, e da primo con Gilbertina e Spinadesco sino all’approdo allo Sporting Franciacorta che gli permette di arrivare sino alla categoria Elite degli Allievi conquistando nell’ultima stagione il quinto posto (terzo invece l’anno precedente).

Da oggi invece è ufficialmente l’allenatore della Juniores Nazionale Under19 del Guerriero, con la partenza della preparazione prevista per il 16 agosto.

“Per me è un onore lavorare per il Fanfulla, così come essere stato scelto dal direttore Cera che conosco e apprezzo. Con lui ho subito avuto massima condivisione per quanto riguarda gli obiettivi. Per me viene infatti prima di tutto la crescita del ragazzo, il suo miglioramento. Una politica attuata già con lo Sporting Franciacorta e sono orgoglioso di sapere che alcuni di quei ragazzi del 2005 sono molto ricercati da squadre professionistiche e sono tutt’ora impegnati in competizioni di livello”.

Un ottimo profilo quindi quello che seguirà i giovani Guerrieri nell’ultimo passo prima dell’approdo in prima squadra. Una figura che il direttore Cera ha selezionato attentamente.

“Un allenatore che conosce il campo, con il patentino Uefa B conseguito, che ha ottenuto ottimi risultati sino ad oggi. Quello che serve è una persona, un uomo serio, preparato, professionale. E questo è proprio Bertoni, conosciuto da tempo e che ho sempre apprezzato nel modo che ha di pensare il calcio. Perché noi siamo il Fanfulla e in un campionato come quello Juniores dobbiamo di certo fare bella figura, partendo appunto dalla valorizzazione dei giocatori. Non a caso è stata fatta anche la scelta di far disputare le partite in casa alla Dossenina (in alternanza a quelle della prima squadra, ndr), per far capire ancora di più l’importanza che per la società ha la Juniores Nazionale”