UFFICIALE: Lumezzane, raggiunto l'accordo con un 28enne attaccante

27.01.2022 21:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
UFFICIALE: Lumezzane, raggiunto l'accordo con un 28enne attaccante

La Società FC Lumezzane comunica di aver raggiunto l’accordo con il calciatore Federico Peli per il suo trasferimento a Lumezzane.

Federico Peli, attaccante classe 1994, è ufficialmente un nuovo giocatore rossoblù. 

Attaccante esterno originario di Brescia, Federico Peli è un attaccante esterno dotata di grandi abilità tecniche, velocità e senso del gol. Cresciuto nel settore giovanile del Lumezzane per dodici anni dalle prime esperienze con i Pulcini fino alle Prima Squadra, Peli ha esordito in Serie C proprio con il Lume nella stagione 2012/13. Dopo la prima parentesi rossoblù, Peli ha vestito le maglie del Darfo Boario, Adrense, Sona e Rovato prima di trasferirsi nel novembre 2020 al Caldiero Terme in Serie D.

La sua esperienza maturata negli anni e le sue qualità mai passate inosservate hanno infine contribuito al ritorno a casa di Federico che è ora ufficialmente un nuovo giocatore rossoblù.

A Federico Peli, un caloroso benvenuto dalla Società FC Lumezzane.

Di seguito le dichiarazioni del Direttore Sportivo Carlo Maria Zerminiani e le prime parole di Federico Peli da giocatore rossoblù.

Carlo Maria Zerminiani (Direttore Sportivo): «Peli è un giocatore del territorio molto conosciuto soprattutto in provincia di Brescia. Conosce molto bene la categoria che nel recente passato l’ha visto protagonista con altre casacche. È un giocatore che seguo da anni e ritengo che possa essere il puntello ideale per il reparto offensivo. Per Federico è un ritorno a Lumezzane e senza dubbio sarà un elemento fondamentale per affrontare al meglio il girone di ritorno». 

Federico Peli: «Sono arrivato a Lumezzane molto motivato e con tanta voglia di giocare per vincere il campionato. Ho trovato un gruppo unito e concentrato che sa di dover vincere, ma che al tempo stesso sa anche divertirsi. Questo è molto importante per me perché significa che il gruppo è sereno e lavora bene. Conoscevo già l’ambiente del Lume, in rossoblù ho trascorso dodici anni dai pulcini fino all’esordio in Serie C. Alla squadra prometto impegno, assist, gol e qualità in attacco. So di arrivare in un attacco già fortissimo, ma farò del mio meglio per dare un contributo importante. Spero ritornare in Serie D con il Lume e magari negli anni salire ancora di categoria».