Vicovaro, Pangallozzi: "Che bello segnare quasi al primo pallone toccato"

Promozione Lazio
18.12.2019 13:30 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Vicovaro, Pangallozzi: "Che bello segnare quasi al primo pallone toccato"

Sono bastati un allenamento e pochi minuti a Giulio Pangallozzi per lasciare il segno. Il neo attaccante del Vicovaro ha segnato subito all’esordio con la nuova maglia: l’1-0 col Guidonia di domenica scorsa ha portato la sua firma. “Ho segnato tante reti ultimamente, ma far gol è sempre un’emozione e farlo quasi al primo pallone toccato con la tua nuova squadra regala una gioia notevole – sottolinea l’ex bomber del Fiano Romano – La cosa più importante, però, è aver conquistato i tre punti in una partita per noi fondamentale: il Guidonia è una squadra giovane e ben organizzata, ha avuto il merito di tenere il risultato in bilico fino all’ultimo”. L’avventura di Pangallozzi al Vicovaro è iniziata nel migliore dei modi: “Perché ho accettato la proposta del club arancioverde? Perché il direttore sportivo Maiorani mi ha fortemente voluto e perché la società è estremamente ambiziosa. E poi quando sono venuto qui da avversario (l’ultima volta per lui non è stata felice visto che è stato espulso e il Fiano ha perso 5-0, ndr) sono sempre rimasto impressionato dai tifosi del Vicovaro: loro sono il vero dodicesimo uomo in campo e spero che ci seguano da vicino e ci sostengano nella seconda parte del campionato”. La classifica del girone B di Promozione è davvero intricata, anche se Sant’Angelo Romano e La Rustica hanno preso un po’ di vantaggio sul resto delle concorrenti per le posizioni di vertice: “C’è tutto un girone di ritorno da giocare – replica subito l’attaccante classe 1994 – E’ chiaro che noi abbiamo poche opportunità di errore, ma credo che tutti i discorsi siano possibili se riusciamo a trovare in fretta la giusta quadratura”. Nel prossimo turno, l’ultimo del 2019, il Vicovaro sarà ospite del Certosa ultimo della classe: “Sono le partite più pericolose, quelle in cui una squadra come la nostra ha tutto da perdere. Non possiamo assolutamente permetterci passi falsi e quindi dovremo scendere in campo con la massima determinazione sin dai primi minuti. Vogliamo passare un sereno Natale e per farlo abbiamo un solo risultato a disposizione domenica prossima” conclude Pangallozzi.