Cavese, partiti i lavori per lo stadio "Simonetta Lamberti"

30.06.2020 22:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Cavese, partiti i lavori per lo stadio "Simonetta Lamberti"

Dopo un anno trascorso in “esilio” a Castellammare Di Stabia, la Cavese nel prossimo campionato di Serie C torna al Simonetta Lamberti.

I lavori iniziati a gennaio 2020 si sono fermati a marzo per la pandemia causata dal COVID-19.

Tuttavia, appena si è avuta la possibilità di ricominciare i lavori, quest’ultimi sono ripartiti rispettando le varie scadenze.

Al momento, il settore Tribuna è completo grazie all’allestimento dei nuovi sediolini, sono ancora in corso d’opera i lavori di ristrutturazione del settore Distinti.

Per quanto riguarda il discorso delle torri faro nella giornata di stamattina ci sono stati grandi passi in avanti.

È notizia di oggi l’innalzamento delle due torri faro presenti nel settore Tribuna.

Nelle prossime ore sarà la volta delle torri faro presenti nel settore Distinti.

Due delle “vecchie” torri faro verranno disinstallate. Saranno rimosse le torri faro presenti nel settore Tribuna.

Stamattina erano presenti allo stadio per l’innalzamento delle due torri l’Assessore allo Sport Eugenio Canora e l’Assessore ai Lavori Pubblici Nunzio Senatore.

Finalmente, dopo più di un anno senza calcio, il Simonetta Lamberti scruta all’orizzonte un pronto ritorno della Cavese per poter parlare di calcio giocato e non di lavori riguardanti la struttura di Corso Mazzini.

L’assessore Canora ai microfoni di Laredazione.eu ha parlato anche di lavori riguardanti la viabilità intorno allo stadio Lamberti:

«La città merita un stadio confortevole sicuro e adatto alle esigenze – ha dichiarato Canora – non solo sportive, ma anche del folklore e della cultura. Uno stadio con confort rende la città più bella, ma soprattutto più vivibile».