Il Brindisi non si ferma: tre reti sul campo del Gravina

15.12.2019 22:15 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Il Brindisi non si ferma: tre reti sul campo del Gravina

Nella sedicesima giornata di campionato il Brindisi di mister Ciullo sbanca il “Vicino” di Gravina battendo la formazione di Loseto con un netto 3-1. Per i biancazzurri si tratta della terza vittoria consecutiva in campionato, a fronte di una prestazione magistrale che consente agli adriatici di salire a quota 24 punti in classifica.

Il primo sussulto della gara giunge al 15’ con un tiro al volo di Pizzolla che non inquadra lo specchio della porta. Al 20’ il Gravina si rende pericoloso con un’azione in verticale culminata con il diagonale di Santoro respinto attentamente in corner da Pizzolato. Al 24’ il Brindisi schioda il punteggio con una zampata sottoporta di Toure che batte Loliva. I gialloblù provano a reagire al 26’ con una punizione di Santoro che viene respinta da Pizzolato. Gli ospiti hanno la possibilità per giungere al pareggio al 29’ per un tocco di mano in area di D’Angelo sul traversone dalla destra di D’Ancora. Dagli undici metri si presenta lo stesso D’Ancora ma Loliva intuisce la traiettoria respingendo il rigore. Al 31’ il centrocampista in maglia numero 4 impegna severamente Loliva con una staffilata radente dalla distanza ma il portiere murgiano è abile a respingere in corner. Al 38’ azione personale di Toure sulla fascia sinistra, scarica la sfera a Zappacosta che si fa vedere con un tiro da controbalzo che sorvola la traversa. Il primo tempo si conclude 1-0 a favore degli adriatici.

La formazione di mister Ciullo raddoppia a inizio ripresa con un fendente di Zappacosta che si insacca all’incrocio dei pali. Al 16’ azione personale di Toure che va alla conclusione da posizione defilata con Loliva che blocca senza problemi. Al 18’ punizione velenosa di Chiaradia sulla quale smanaccia Pizzolato negando la rete ai padroni di casa. Al 22’ è D’Ancora a colpire in diagonale con Loliva che respinge con i piedi in corner. Al 23’ i biancazzurri triplicano le marcature: corner di Marino per l’inzuccata vincente di Ianniciello che si insacca in rete. Al 36’ conclusione dalla distanza di Bottari che termina sopra la traversa. Al 38’ viene assegnato un rigore, questa volta ai murgiani, dopo l’atterramento di Dario ai danni di Santoro: dal dischetto si presenta lo stesso numero 9 che prima si fa ipnotizzare da Pizzolato e sulla respinta deposita in rete a porta sguarnita. Al 45’ capita una colossale occasione sui piedi di Toure che prova il pallonetto da buona posizione ma il neo entrato Vicino evita il poker. L’arbitro Luongo della sezione di Napoli decreta la fine del match dopo nove minuti di recupero: il Brindisi batte così in trasferta il Gravina con un perentorio 3-1.

Nella prossima gara di campionato, in programma domenica 22 dicembre, il Brindisi ospiterà il Fasano.

IL TABELLINO

Campionato Nazionale Serie D girone H - 16^ giornata; Data e ora 15.12.2019, ore 15:00 - Stadio “Stefano Vicino” di Gravina in Puglia

GRAVINA-BRINDISI 1-3

Marcatori: 24’ pt Toure (B), 1’ st Zappacosta (B), 23’ st Ianniciello (B), 39’ st Santoro (G).

GRAVINA (3-5-2): Loliva (29’ st Vicino); Silletti, D’Angelo, Greco (1’ st Larosa); Dentamaro, Coulibaly, Alvarez (1’ st Bottari), Mbida (1’ st Bozzi), Chiaradia; Ficara (29’ st Palermo), Santoro. A disposizione: Romeo, Di Modugno, Pentimone, Ranieri. All. Valeriano Loseto.

BRINDISI (3-5-2): Pizzolato; Dario, Ianniciello, Fruci; Boccadamo, Zappacosta (38’ st Merito), Marino, Pizzolla, Escu; D’Ancora, Toure (52’ st Mosca). A disposizione: Lacirignola, Capone, Palazzo, Lombardo, Galiano, Semião Granado. All. Salvatore Ciullo.

Arbitro: Sig. Fabio Rosario Luongo - sezione di Napoli; 1° assistente: Sig. Alessandro Rastelli - sezione di Ostia Lido; 2° assistente: Sig. Carmine De Vito - sezione di Napoli.

Ammoniti: D’Angelo, Coulibaly (G); Escu (B).

 Espulsi: /

Note: al 39’ del st Pizzolato (B) respinge un rigore calciato da Santoro (G); corner 4-8; recupero 0’ pt, 9’ st; circa 1000 spettatori.