Latina, mister Scudieri: "Grande opportunità. Lavoro già da dieci giorni..."

04.07.2020 10:20 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: calciodellatuscia.it
Latina, mister Scudieri: "Grande opportunità. Lavoro già da dieci giorni..."

Ieri è stato il giorno di Raffaele Scudieri. Il tecnico è stata presentato presso la sala stampa del Latina di fronte ad un copioso numero di giornalisti.
Una piazza, quella nerazzurra, molto esigente e stanca di aspettare la serie C dopo tre-quattro anni di purgatorio. A Scudieri una grossa responsabilità ma l’ex tecnico di Sff Atletico ed Ostiamare non si tira certo indietro:

“E’ un onore essere stato scelto da questa società ed una piazza storica come il Latina. A livello professionale è una grande opportunità, darò tutto me stesso in questa avventura. Allenare il Latina è il desiderio di chiunque faccia questo tipo di categorie. Da una decina di giorni col direttore Di Giuseppe dedichiamo sedici ore al giorno alla causa Latina che merita categoria superiori. Non capita così di frequenta avere trenta giornalisti in una sala stampa così affollata. Sta a noi creare quell’entusiasmo giusto per riaccendere quell’entusiasmo necessario per fare una stagione memorabile e tornare in categoria superiore. In serie D servono prima uomini che poi calciatori, il campionato lo si vince chi è abituato e conosce la categoria.

Un altro fattore è quello del pubblico, non a caso le due campane come Avellino e Turris con un grande seguito hanno vinto il campionato giocando 34-38 partite in casa grazie ai propri tifosi. Con l’entusiasmo si può arrivare ovunque e Latina ha tutto il potenziale per trasformare rabbia ed energia positiva in entusiasmo. Abbiamo solo un risultato ma la cosa non mi spaventa. Bisogna fare gruppo tutti insieme quindi – conclude Scudieri - anche stampa e tifosi dovranno darci una mano per creare quell’alchimia che ci dovrà portare a vincere”.

Il Latina inizierà la preparazione il 3 agosto alla Fulgorcavi, un centro che mister Scudieri ha valutato personalmente e giudicato come ideale per il ritiro precampionato. Resterà il preparatore Albarella, mentre seguiranno il tecnico due suoi storici collaboratori: Desiderio Bortolano si occuperà dei portieri ed Emanuele Di Terlizzi sarà il secondo.