Sambenedettese, il pres. Massi ci crede: «Nel calcio tutto può succedere»

02.04.2024 18:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Sambenedettese, il pres. Massi ci crede: «Nel calcio tutto può succedere»

Questa mattina il presidente Vittorio Massi ha parlato del momento che sta vivendo la Sambenedettese. Ecco quanto raccolto da gazzettarossoblu: «Al termine della sfida d’andata col Campobasso dissi che a giocarsi il campionato sarebbero state Samb, Campobasso e L’Aquila. – afferma il presidente della Samb -. Ad oggi, posso dire di averci visto lungo (ride ndr.). Ora ci attende la difficile trasferta di L’Aquila, dove prima parteciperemo con grande orgoglio al ricordo delle vittime del tragico terremoto del 2009, per poi giocarci la partita sul campo con grande sportività e amicizia. Rammarico per errori commessi? Troppo facile vincere il campionato con dieci partite d’anticipo. Quando è difficile, poi è ancora più bello. A tal proposito, vorrei ricordare un fatto del passato: quando la Samb salì in Serie D riuscendo a rimontare cinque punti dalla capolista a tre partite dal termine del campionato. Nel calcio tutto può succedere. Domenica affrontiamo la squadra più in forma del campionato, ma anche la Samb sta ritrovando la sua forza e giocherà con molta più spensieratezza»

Continua: «Quest’anno abbiamo dato il massimo e continueremo su questa strada fino alla fine del campionato. – spiega Massi -. Lavoriamo per crescere e, comunque vada a finire questa stagione, noi ci saremo sempre. Ovviamente, se la Samb è davvero la priorità di questa città tutti devono dimostrarlo. Noi lo stiamo facendo presentando progetti, puntando ad una crescita continua, costruendo una squadra ottima.