Toscana amara per il Chieri: vince il Prato di Esposito

16.12.2019 00:45 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Toscana amara per il Chieri: vince il Prato di Esposito

Trasferta amara per il Chieri di Massimo Morgia, che in casa del Prato cede 2-0 dopo un match condotto sul piano del palleggio e della personalità per lunghi tratti. I toscani però fanno valere maggior fisicità ed esperienza, e con due episodi a favore riescono ad aggiudicarsi i tre punti.
Gli azzurri arrivano alla terza gara in trasferta consecutiva con due brutte notizie dall’infermeria. Simone De Riggi, ormai sulla via del recupero, si fa male durante la partita di ieri con l’Under 19 alla stessa clavicola infortunata contro il Ghivizzano e ora dovrà restare nuovamente fermo per diverse settimane. E si prospetta un lungo stop purtroppo anche per capitan Fabio Benedetto, bloccato da un serio guaio muscolare.
Morgia decide così di mandare in campo lo stesso undici delle ultime due sfide (successo a Vado, pari con il Savona), confermando quindi sull’out sinistro dell’attacco il 16enne Tollardo e al centro della retroguardia Andrea Bellocchio, anche in questa giornata uno dei migliori in campo. I toscani devono fare a meno di Giampa e Fanucchi, oltre agli infortunati Gentili e Carli.
Al 17’ il Prato rompe l’equilibrio e passa con un’incornata di Cellini sugli sviluppi di una punizione concessa generosamente dalla giacchetta nera di Rossano. E ad inizio ripresa arriva il raddoppio per uno sfortunato errore di Bertoglio, nell’ultimo mese sempre impeccabile. Due episodi che avrebbero potuto affossare gli azzurri, ma la squadra che Morgia ha costruito non è abituata a mollare. Il tecnico ex Mantova getta nella mischia anche Barcellona (2002), Ozara (2001), Della Valle (’99), Bragadin (’97) e nel finale anche Di Lorenzo (2001). A 20’ dalla fine arriva la grande occasione per riaprire il match, ma Daniele Melandri dal dischetto si fa ipnotizzare da Bagheria.
Domenica prossima si chiude il 2019 e il girone di andata contro il Bra, primo avversario ufficiale di questa stagione nel primo turno di Coppa Italia disputato lo scorso 25 agosto e vinto dagli azzurri 2-1.

PRATO-CHIERI 2-0
ARBITRO: Adolfo Baratta di Rossano
RETI: 17’ Cellini, st 12’ Bertoglio aut.
PRATO: Bagheria, Cecchi, Tomi (44’ st Bassano), Ghini, Scianname, Diana, Mariani, Gargiulo, Cellini, Kouassi (17’ st Regoli), Surraco (42’ st Diarrassouba).
A disp. Piretro, Maggini, Casati, Nannini, Del Greco, Fofana.
All. Esposito.
CHIERI: Bertoglio, Campagna (15’ st Bragadin), Pautassi, Giacinti (39’ st Di Lorenzo), Bellocchio, Conrotto, Melandri, Cecchi, Sbordone (19’ st Barcellona), Varano (15’ st Della Valle), Tollardo (1’ st Ozara).
A disp. Calvaruso, Casanova, Bruni, Mosagna.
All. Morgia.
NOTE: ammonito Conrotto.