Furia Erba: "In bocca al lupo a chi presto non sarà più del Seregno"

09.12.2019 12:47 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Furia Erba: "In bocca al lupo a chi presto non sarà più del Seregno"

Una vera e propria furia il presidente Erba. Il numero uno del Seregno non l’ha mandata proprio giù la sconfitta con il Ponte San Pietro.

La prima reazione è stata esonerare l’intero staff tecnico. Non basta, perché il presidente ne ha anche per i suoi giocatori: “Se l’intenzione prima sul mercato era quella di fare qualche piccolo innesto, ora faremo altre valutazioni. Non vedo fame, voglia di vincere. Quando non prendi le seconde palle è perché non corri. Sono molto amareggiato e deluso. Non mi capacito di questo calo, evidentemente non solo bisogna scegliere i giocatori ma bisogna scegliere gli uomini. Evidentemente ci sono giocatori da noi che meritano di rimanere in D, meritano di lottare per la salvezza ma, spiace, altro non può fare. Delusione totale, amarezza ed in bocca al lupo a chi presto non sarà più nel seregno”.