UFFICIALE: Sorrento, c'è un'altra preziosa conferma

10.08.2020 09:35 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE: Sorrento, c'è un'altra preziosa conferma

Preziosissima riconferma per il futuro Sorrento del tecnico Luca Fusco. La dirigenza rossonera è riuscita infatti ad assicurarsi, ancora per una stagione, le prestazioni del valido calciatore salernitano, classe 1992, Roberto Masullo. Terzino sinistro che può essere tranquillamente utilizzato in posizione più avanzata in caso di uno schieramento difensivo a tre. Queste le parole di Masullo subito dopo la firma sul tesseramento: “Sposare, di nuovo, il progetto Sorrento è stato molto semplice. E’ stata sempre la mia prima scelta visto che ho conosciuto brave persone dal ds a tutta la dirigenza e i collaboratori. Ai giorni d'oggi si fa fatica a trovare società così serie e sono orgoglioso di farne parte”.

GLI OBIETTIVI: “Voglio continuare il percorso intrapreso in rossonero dando sempre il massimo e cercando di ottenere buoni risultati. Con le prestazioni mie e dei compagni cercheremo di ripetere il buon percorso effettuato nell'ultima stagione in cui soltanto la pandemia è riuscita a frenare la nostra corsa”.

IL CAMPIONATO: “Qualsiasi sia il girone, la serie D sarà sempre un campionato molto duro. Sicuramente i gironi del Sud, come l'H della passata stagione, sono da considerare tra i più difficili di tutta Italia. Ogni domenica sarà una battaglia in cui dovremo essere sempre pronti e mai sottovalutare l'avversario”.

MESSAGGIO: “Darò tutto per i colori rossoneri. Non nascondo che la mia ambizione è quella di tornare nei professionisti, riuscirci con la maglia del Sorrento sarà una soddisfazione enorme. Non sarà facile, il nostro primo obiettivo sarà conquistare la quota salvezza il prima possibile e poi non vedo l’ora di gioire ancora con i tifosi. Con la speranza quindi di riavere gli stadi aperti, anche se soltanto parzialmente ma sarà sempre un passo in avanti verso la totale normalità”.

IL SORRENTO: “Le varie riconferme sono importanti perché danno una base solida alla squadra. Inoltre, per i nuovi arrivi sarà più facile integrarsi. Sono contento di giocare ancora con molti dei compagni della passata stagione”.

FUSCO: “Si tratta di un tecnico giovane che ha voglia di mettersi in mostra. E’ il profilo giusto per una piazza che lascia lavorare. Poi, ovviamente, starà a noi calciatori fare del nostro meglio. Ha alle spalle una gran carriera da calciatore e ha già allenato squadre importanti. Son sicuro che ci insegnerà tanto”.