L'importanza di saper usare tzoone: lo strumento che ti cambia la vita

13.11.2019 17:39 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
L'importanza di saper usare tzoone: lo strumento che ti cambia la vita

Lo strumento è importante: saperlo usare è determinante. I primi dati consolidati di tzoone ci raccontano tante cose di come questo strumento stia diventando importante nella vita di tutti i giorni degli addetti ai lavori. In che modo? Cambiandola

Clicca qui per accedere a tzoone

I numeri di tzoone

1.381 iscritti. La piattaforma di tzoone comincia, a due mesi ormai dal suo primo rilascio, a popolarsi. Più avanza questo processo e più utile diventano per tutti i servizi offerti in esclusiva ai propri abbonati da tzoone.

55.437 messaggi scambiati. Gli iscritti di tzoone, società ed addetti ai lavori, si stanno trasformando in una community. Tzoone nasce per facilitare i contatti tra persone ed accrescere la propria rete professionale, un obiettivo che si sta concretizzando giorno dopo giorno.

793 annunci pubblicati. Tzoone è il linkedin per il calcio. La possibilità di pubblicare annunci per le proprie esigenze, sottoporre la propria candidatura, aggiungere contatti al proprio profilo rendono tzoone un prodotto unico nel panorama delle piattaforme di servizi pensati esclusivamente per il mondo del calcio ed i suoi protagonisti.

128.203 interazioni tra utenti. L'interconnessione che tzoone riesce a generare tra i propri utenti cresce di giorno in giorno. Più si accresce la rete di contatti di ogni singolo utente, o società (comprese le scuole calcio), più cresce il grado di integrazione tra persone che diventa fondamentale per migliorare nel proprio approccio lavorativo. Lo scambio vicendevole di informazioni, che passa anche attraverso le statistiche aggiornate dei propri profili, rappresenta il grado stesso di utilità di tzoone come mezzo.

49 provini organizzati. In due mesi di attività, sono già 49 i provini di calciatori che sono stati organizzati grazie a tzoone.com. La società inserisce il proprio annuncio di ricerca di calciatori, l'atleta lo vede e si candida attraverso un click. La società valuta il profilo sottoposto e procede con l'organizzazione del provino contattando direttamente il calciatore. Non solo atleti però. In piattaforma ci sono molti agenti e procuratori sportivi che possono candidare i propri assistiti con la medesima modalità.

21 ingaggi finalizzati in due mesi. Grazie a tzoone ventuno persone hanno trovato un ingaggio. Non solo calciatori: 16 atleti, 3 fisioterapisti, un direttore sportivo ed un dirigente gestionale hanno sottoscritto un contratto con un club dopo aver risposto ad un annuncio pubblicato su tzoone.

Clicca qui per accedere a tzoone

L'importanza di sapere usare lo strumento tzoone

Veniamo ora a chiarire uno dei punti fondamentali: l'importanza di sapere usare lo strumento tzoone. La nostra piattaforma è per antonomasia una piattaforma di servizi. Vale a dire che offriamo degli strumenti professionali per facilitare ogni nostro utente nel proprio lavoro. Fondamentale, però, è avere contezza degli strumenti a disposizione e utilizzarli sfruttandoli al meglio. Iscriversi ed avere un proprio profilo, ma lasciare questo spoglio equivale, di fatto, a non essere presente davvero su tzoone.

Ed invece tzoone permette di caricare la propria carriera, con tutti i dettagli più importanti come squadre, presenze, minuti giocati, gol, ammonizioni, espulsioni, assist. Inoltre, ogni iscritto può inserire i video delle proprie prestazioni, le foto, tutto ciò che può contribuire ad aumentarne la visibilità. Normale che una società scelga di contattare un calciatore in base all'accuratezza del proprio profilo. E questo non vale, ovviamente, solo per i calciatori ma anche per tutte le altre figure professionali presenti in tzoone.

Del resto non è un mistero che sempre più le società si affidano al mondo del web per rintracciare notizie utili a farsi un idea di un potenziale profilo da ingaggiare. E qual è il maggiore problema da questo punto di vista? Schede incomplete, mal gestite e con dati  assolutamente non veritieri che, di solito ,danneggiano i protagonisti di quelle schede. Tante le lamentele raccolte nel corso del tempo da chi, come giornalista, lavora in questo ambito. Lamentele oggi non più accettabili: lo strumento che può cambiare la vostra vita professionale c'è e si chiama tzoone. Zero scuse, è il momento di fare la rivoluzione.