In Bra - Derthona vince la pioggia: si dovrà ripartire dal secondo tempo

03.03.2024 23:17 di Michele Caffarelli   vedi letture
In Bra - Derthona vince la pioggia: si dovrà ripartire dal secondo tempo

Il secondo tempo di Bra-Derthona (sullo 0-0) sarà recuperato a data da destinarsi: in attesa di conferme ufficiali da parte della LND, potrebbe essere papabile la data di mercoledì 13 marzo (dalle ore 14,30) all'Attilio Bravi.

Oggi pomeriggio, il terreno di gioco non ha retto per l'imperversare del maltempo (dei giorni scorsi) e per la forte pioggia (incessante) dal mezzogiorno odierno. La terna arbitrale, in accordo con le due formazioni, ha provato a far cominciare il match. Nei 45 minuti (+6 di recupero per un problema allo scarpino destro dell'arbitro) tra lanci lunghi, contrasti e tanta tanta acqua piovana, Luca Marchisone (al 7') ha provato un pallonetto davanti a Sattanino, con il portiere alessandrino che ha bloccato la sfera. Nell'intervallo, il sopralluogo con i capitani e la direzione arbitrale, con la decisione della sospensione per l'impraticabilità del campo.

Con la prima frazione giocata oggi, il laterale sinistro del Bra Matteo Pautassi ha totalizzato le 300 presenze in Serie D. Nonostante il maltempo e il freddo, ha risposto "in massa" il tifo organizzato del Bra che (anche oggi) non ha fatto mancare il proprio supporto. I ragazzi giallorossi di Roberto Floris, domenica 10 marzo (alle ore 14,30) saranno ospiti della Vogherese allo stadio "Giovanni Parisi" di Voghera.   

Bra - Derthona 0-0  

Bra: Tchokokam, Magnaldi, Tos, Musso, Pautassi, Alessandro Marchetti, Vaiarelli, Marchisone, Daqoune, Gerbino, Mawete. A disp: Arione, Matija, Gyimah, Tuzza, Fogliarino, Bischi, Omorogbe, Bosio, Saretti. Allenatore: Roberto Floris.
Derthona: Sattanino, La Cava, Procopio, Manuel Marchetti, Karkalis, Todisco, Toniato (28′ st Barisone), Gulli, Gueye Manasiev, Amaradio. A disp: Ciquera, Dall'Olio, Nani, Ibrahim Dabo, David Dabo, Robotti, Sacca, Strada. Allenatore: Stefano Turi.
Arbitro: Salvatori di Macerata (assistenti: Puerto di Gallarate e Adragna di Milano).
Note: diluvio sull'Attilio Bravi e terreno di gioco decisamente appesantito, pomeriggio freddo; oltre 300 gli spettatori. Ammonito Marchisone (B).