Scandalo serie D, per l'accusa ancora Troina protagonista: ma stavolta è un "no" al San Tommaso

22.04.2021 11:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Scandalo serie D, per l'accusa ancora Troina protagonista: ma stavolta è un "no" al San Tommaso

Continuano ad emergere particolari riguardanti lo scandalo calcioscommesse (CLICCA QUI). Secondo quanto fa emergere la procura, questo quanto successo in occasione della gara Troina-San Tommaso dello scorso anno:

"sig. CUCCINIELLO MARCO, all’epoca dei fatti Presidente della società A.C.D. SAN TOMMASO CALCIO, sig. DEL GAUDIO FRANCESCO, all’epoca dei fatti svolgente ex art 2, comma 2 CGS attività rilevante per l’ordinamento federale nell’interesse della società A.C.D. SAN TOMMASO CALCIO e sig. LIQUIDATO STEFANO, all’epoca dei fatti tecnico tesserato per la società A.C.D. SAN TOMMASO CALCIO: -violazione dell’art. 30, commi 1 e 2, C.G.S.per avere gli stessi, in concorso tra loro e con altri soggetti allo stato non identificati, prima e durante la gara  TROINA –SAN TOMMASO del 2.02.2020, valevole per il girone I del Campionato di serie D, posto in essere atti diretti ad alterare lo svolgimento ed il risultato della gara suddetta":

Continua: "in particolare, i sigg.ri Cucciniello Marco e Del Gaudio Francesco, contattavano telefonicamente il sig. Giuffrida Walter, all’epoca dei fatti DG dell’A.S.D. TROINA, affermando di avere bisogno di punti e chiedendogli un incontro, che non veniva accordato, mentre il sig. Liquidato, durante la gara, si rivolgeva al sig. Davide Giuseppe Boncore, allenatore dell’A.S.D. TROINA, chiedendogli di terminare la partita in parità, ricevendo un rifiuto".