Non bastano 4 gol: sono serviti i rigori nel match tra Trestina e Cannara

23.09.2021 00:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: ValleUmbraSport
Non bastano 4 gol: sono serviti i rigori nel match tra Trestina e Cannara

Una baby Cannara a Trestina sconfitta solo ai rigori. I rossoblu di Mister Ezio Brevi sono protagonisti di una buona prova, con carattere riescono a recuperare addirittura il doppio svantaggio, ma poi la lotteria dei calci di rigore li costringe a salutare la Coppa Italia.

Il tecnico cannarese opta per il turnover lasciando in panchina gran parte dei titolari. Squadra giovanissima con il solo Lori a fare da “chioccia”. In campo dal primo minuto anche il 2005 del settore giovanile Porzi. Pierotti tiene a riposo Essoussi e Di Cato, subentrato nella ripresa.

Primo tempo a dir poco scoppiettante. Dopo appena 20 minuti di gioco i padroni di casa sbloccano il risultato. Palla recuperata a centrocampo, azione di contropiede con Gramaccia che, servito in area infila Lori. Uno-due micidiale del Trestina che raddoppia su calcio di rigore con Khribech. Dopo soli 21 minuti di gioco il Cannara è sotto 2 a 0. I rossoblu però non gettano di certo la spugna, anzi la reazione è quasi immediata perché al 34’ ci pensa Mangiaratti ad accorciare le distanze, ribadendo in rete la respinta del portiere Montanari su tiro di Faragnini. La rete da la carica agli ospiti che, dopo soli 3 minuti, pareggiano grazie a Bokoko bravo di testa a mette in rete su palla inattiva. Si va al riposo sul 2 a 2. Nel secondo tempo entrambe le squadre hanno più di una occasione per segnare la terza rete. Girandola di sostituzioni, ma il risultato rimane bloccato sul 2 a 2 e per decidere chi approda al secondo turno di Coppa sono indispensabili i calci di rigore.

Inizia il Trestista con Gori che realizza, poi vanno in rete Moracci e Brunetti per il Cannara e Gramaccia e Della Spoletina per i padroni di casa. Mangiaratti fallisce il rigore del 5 pari, Di Cato porta il Trestina sul 6-4 e Montanari chiude il match parando il penalty a Faraghini.

TRESTINA-CANNARA 6-4 dcr (2-2)

TRESTINA: Montanari, Sirci, Della Spoletina, Gori, Cenerini, Fumanti, Locchi, Gramaccia, Morlandi, Khribech, Mariucci. a disp: Mazzoni, Lorenzini, Convito, Xhafa, Cesarini, De Benedictis, Bigarelli, Di Cato, Essoussi. All. Pierotti

CANNARA: Lori, Lucentini, Dottori (Della Vedova), Brunetti, Cerboni (Moracci), Bokoko, Orlandi (Mangiaratti), De Sanctis, Faraghini, Porzi (Corrado), Frustini (Belloni). A disp: Mazzocanti, Mattia, Xu, Donati. All. Brevi

Reti: 20’pt Gramaccia, 21’pt Khribech (rig), 35’pt Mangiaratti, 38’pt Bokoko

Arbitro: Nicolò Dorillo di Torino