Rimini:Bye-Bye Nicastro, via all'era Rota-Samorì? In panchina Petrone

Altro colpo di scena nell'estate 2019. L'era Nicastro è già finita con il gruppo Rota-Samorì pronto ad entrare e con Petrone che tornerebbe in panchina
13.08.2019 06:50 di Daniele Manuelli   Vedi letture
Rimini:Bye-Bye Nicastro, via all'era Rota-Samorì? In panchina Petrone

La notizia è clamorosa, Dopo un'estate che definirla travagliata è un complimento, l'attuale presidente del Rimini Calcio, Giorgio Grassi, ha incontrato ieri mattina, alle ore 11, il gruppo Rota-Mongardi, con quest'ultimo che rappresenterebbe il gruppo Samorì.  Grassi avrebbe deciso di cedere il Rimini dando fine all'era Nicastro a un mese e mezzo dalla stretta di mano virtuale. L'imprenditore italo-americano, pare (il condizionale è d'obbligo) avesse già dato una cospicua somma che adesso verrà rispedita al mittente.

Grassi dopo una settimana di malattia, dovuta al forte stress, ha deciso di liberarsi della sua creatura, incontrando i due imprenditori che già in precedenza avevano bussato alla sua porta, ricevendo un secco no! Ora con la porta riaperta è attesa la firma definitiva tra il 14 e il 19 di agosto. Subito dopo si passerà alla scelta dello staff tecnico con Mario Petrone in pole, scelta clamorosa visto che da soli tre giorni ha risolto la propria situazione contrattuale con il club. Timido sondaggio anche con Mauro Antonioli, ma l'ex San Marino, Ascoli e Bassano pare essere il favorito. Dietro la scrivania nelle vesti di direttore sportivo spuntano i nomi di Recchi e Zamuner.

Lo staff attuale composto in primis da Renato Cioffi e dal direttore sportivo Rino D'Agnelli pare che sia destinato a lasciare il RImini, assieme ad alcuni giocatori. In questo caso, con una trattativa in corso in fase di definizione, usiamo sempre il condizionale per i nostri lettori.

Sono attesi ulteriori sviluppi, nelle prossime ore.