Audace Cerignola, Pazienza alza la voce: «Serve maggiore rispetto. Nel secondo tempo giocati solo 20'...»

18.10.2020 20:36 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Audace Cerignola, Pazienza alza la voce: «Serve maggiore rispetto. Nel secondo tempo giocati solo 20'...»

L'Audace Cerignola perde il derby col Molfetta e recrimina per una gara giocata bene e gettata alle ortiche per quattro minuti di black out che anno permesso agli avversari di trovare prima il pareggio e poi quello della vittoria.

Ci sono aspetti della gara però che non sono proprio andati giù al tecnico dei gialloblù Michele Pazienza ed è lui stesso a spiegarlo: «Abbiamo preso due gol su due tiri in quattro minuti. Però io devo mantenere la lucidità ed andare ad analizzare quella che poi è stata la partita. Oltre al gol del vantaggio nel primo tempo abbiamo creato tantissime altre occasioni. Poi nel secondo tempo non capisco come si possa su quarantacinque minuti come si fa a giocare solo venti minuti. E questo non lo accetto, non è rispettoso. Ci sta che in campo i calciatori possano perdere tempo, che sparicano i palloni, che i raccatapalle perdano tempo ma non posso accettare quanto è successo. Credo che il gioco sia stato interotto almeno venti volte, senza esagerare. Poi ovviamente analizzerò la partita, dove abbiamo sbagliato e cosa abbiamo fatto bene ma questa è una classifica che non rispecchia i valori di questa squadra. Sicuramente dobbiamo fare di più, soprattutto in termini di risultati. Ci metteremo al lavoro già da martedì ma lasciatemi sottolineare una cosa: non è possibile giocare venti minuti su cinquantadue, compresi i sette di recupero. Serve maggiore rispetto per il lavoro svolto durante la settimana».