Ebolitana sconfitta ai rigori dal Cuneo: addio Scudetto

09.06.2011 19:00 di Davide La Rocca  articolo letto 652 volte
Fonte: www.calcionapoletano.it
Ebolitana sconfitta ai rigori dal Cuneo: addio Scudetto

Si ferma alla semifinali la corsa dell'Ebolitana che deve cedere il passo al Cuneo, vittorioso 4-2 dopo i calci di rigore. La squadra piemontese si era portata in vantaggio con un gol del solito Fantini (nella foto) al 18' della prima frazione di gioco. Ma nella ripresa la squadra eburina è riuscita a pervenire al pareggio, approfittando di un maldestro retropassaggio del difensore biancorosso Davide Sentinelli, che con la più classica delle autoreti, ha riconsegnato ai campani la parità.

Ai rigori decisivi gli errori di Sekkoum e Toscano: il Cuneo vola in finale ed attende le 20,45, quando sempre al "Tenni" di Treviso si giocherà l'altra semifinale, quella tra Perugia ed Arzanese.


Cuneo (4-3-1-2): Tummo, Galfrè, Morabito, Sentinelli, Lazzeri (dal 27´st Roveta), Longhi, Lodi, Mazzotti, Sese (dal 11´st Gaggero), Garavelli (dal 40´st Buelli), Fantini; a disp. Baudena, Passerò, Cappannelli, Migliore; All. Iacolino
Ebolitana (4-4-2): Ragni, Piccirillo, Giudice, Sekkoum, Astartita, De Pascale, Gilfoni, Toscano, Palumbo, Pignatta (dal 37´st Izzo), De Sena; a disp. Spicuzza, Schioppa, Maltese, Alletto, Di Matteo, Velotti; All. Pensabene
Arbitro: Rasia di Bassano del Grappa
Reti: 17´ Fantini (C), 26´ Sentinelli (C) aut.
Note: ammoniti Longhi (C). Angoli 5-2 per Ebolitana. Sequenza dei rigori: Fantini (C) gol, Palumbo (E) gol, Buelli (C) gol, Sekkoum (E) fuori, Lodi (C) parato, Toscano (E) parato, Sentinelli (C) gol, Izzo (E) gol, Mazzotti (C) gol