Il Prato rinuncia al ripescaggio: non ha la concessione dello stadio

29.06.2020 19:53 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Il Prato rinuncia al ripescaggio: non ha la concessione dello stadio

Il Prato, per i problemi legati alla concessione da parte dell’amministrazione comunale dello stadio Lungobisenzio, rinuncia al ripescaggio in Lega Pro e riparte per la terza stagione consecutiva dalla Serie D, disputando le gare interne nell’impianto di Oste Montemurlo. Lo scrivono i colleghi di calciosenese.

La conduzione tecnica è stata nuovamente affidata a Ciccio Esposito: manca solo l’ufficializzazione, che arriverà nelle prossime ore.