Lentigione, mister Notari: «Tre punti d'oro, ma il pari sarebbe stato più giusto»

25.01.2021 18:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: solodilettanti
Lentigione, mister Notari: «Tre punti d'oro, ma il pari sarebbe stato più giusto»

L’allenatore del Lentigione, Roberto Notari è contento a metà”: “Sono tre punti d’oro ma non abbiamo fatto una gran partita soprattutto nel primo tempo. Il campo era pesante tuttavia non lo voglio come alibi, dobbiamo abituarci a queste situazioni. Piuttosto siamo rimasti in 10 dopo la mezz’ora, Rossini mi ha detto di aver fatto un intervento normale, ma l’arbitro ha deciso così e va bene. Quello che poteva essere uno svantaggio, paradossalmente ha aumentato le nostre motivazioni e nella ripresa abbiamo fatto meglio. Barranca ha avuto un paio d’occasioni ma devo riconoscere che l’occasione più grossa l’hanno avuta loro e Cheli è stato bravissimo. Fossimo andati sotto, sarebbe stato difficile recuperare. Alla fine è arrivato il gol, Zagnoni ha battuto una punizione perfetta e abbiamo vinto. E’ stata una partita dura e probabilmente il pareggio sarebbe stato più giusto. Il mio amico Benuzzi, l’allenatore della squadra bolognese, avrà altre occasioni, d’altra parte se c’è uno che può salvare il Corticella questo è lui, infatti i suoi giocatori li ho visti motivati, decisi”.

Missione compiuta e adesso c’è la capolista Aglianese: “Giocheremo sabato ed è una partita che non vedo l’ora di giocare, sotto certi aspetti mi preoccupa meno di quella di oggi, perché lì le motivazioni sono tante, così come il mercoledì successivo a Fiorenzuola”.