UFFICIALE: Pep Guardiola rinnova col City fino al 2025

23.11.2022 22:45 di Anna Laura Giannini   vedi letture
UFFICIALE: Pep Guardiola rinnova col City fino al 2025

Il Manchester City ha annunciato che Pep Guardiola ha firmato un nuovo contratto biennale. Il suo ultimo accordo significa che rimarrà all'Etihad fino all'estate del 2025.

Il tempo passato da Guardiola al City è stato sin qui carico di successi. Finora ha vinto 11 trofei importanti, inclusi quattro degli ultimi cinque titoli della Premier League.

In tutte le competizioni, ha vinto 271 delle 374 partite che ha supervisionato, ottenendo una notevole percentuale di vittorie del 72,4%. Il City ha segnato 921 gol durante quel periodo, con una media di 2,46 gol a partita.

In effetti, le sue 374 partite in carica significano che è secondo solo a Les McDowall - che ne ha gestiti 587 tra il 1950 e il 1963 - nella lista del City degli allenatori del dopoguerra più longevi.

Confermando la notizia, il presidente del club Khaldoon Al Mubarak ha dichiarato: “Sono lieto che il viaggio di Pep con il Manchester City Football Club continui. Ha già contribuito così tanto al successo e al tessuto di questa organizzazione, ed è emozionante pensare a cosa potrebbe essere possibile data l'energia, la fame e l'ambizione che chiaramente ha ancora. Sotto la sua guida molto speciale, la nostra prima squadra ha realizzato così tanto, giocando continuamente e in continua evoluzione, uno stile di calcio City che è ammirato in tutto il mondo. Come ogni tifoso del City, non vedo l'ora di vedere cosa ci aspetta".

E Guardiola ha parlato della sua gioia per essere rimasto allenatore del City fino all'estate del 2025.

"Sono così felice di restare al Manchester City per altri due anni. Non posso ringraziare abbastanza tutti i membri del club per essersi fidati di me. Sono felice e a mio agio qui. Ho tutto ciò che mi serve per svolgere al meglio il mio lavoro. So che il prossimo capitolo di questo club sarà fantastico per il prossimo decennio. È successo negli ultimi dieci anni e succederà nei prossimi dieci anni perché questo club è così stabile. Fin dal primo giorno ho sentito qualcosa di speciale essere qui. Non posso essere in un posto migliore. Ho ancora la sensazione che ci sia di più che possiamo ottenere insieme ed è per questo che voglio restare e continuare a lottare per i trofei".