Partite di calcio in chiaro: l'accordo si allontana... non c'è intesa

19.06.2020 01:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Partite di calcio in chiaro: l'accordo si allontana... non c'è intesa

Non c'è accordo tra le emittenti televisive e la Lega Serie A per trasmettere qualche partita in chiaro, come richiesto dal ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora. Il ministro ieri sera aveva prospettato un "ottimo accordo" vicino, parlando prima della finale di Coppa Italia, festeggiata nelle strade di Napoli con assembramenti che il Governo vorrebbe evitare proprio proponendo alcune gare in chiaro. Oggi, rivela Rai Sport, una rapida riunione dell'assemblea della Lega Serie A ha confermato la volontà dei club di lavorare, con le parti coinvolte per arrivare a trasmettere in chiaro due recuperi del turno con cui riprende il campionato, sabato e domenica, riducendo l'embargo delle tv non licenziatarie (Rai e Mediaset in primis) per riproporre le azioni salienti. Ma c'è ancora tanta incertezza su un possibile accordo.