UFFICIALE: Ostiamare, Esposito torna in biancoviola

04.12.2020 16:05 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE: Ostiamare, Esposito torna in biancoviola

L'As Ostiamare Lidocalcio è lieta di ufficializzare il ritorno ad Ostia, nelle file dell' Ostiamare targata Stefano De Angelis, di Giovanni Esposito, forte ed esperto difensore classe 1985, reduce dall'esperienza a Latina. Il centrale difensivo torna così a comporre la solida coppia di difensori, con il capitano Adriano D'Astolfo, che tanto ha fatto bene nella passata stagione, e a rinforzare enormemente il pacchetto difensivo in vista del prosieguo del campionato di Serie D dei lidensi.

Queste le grandi emozioni di Giovanni Esposito, felice ed orgoglioso di tornare ad indossare la maglia dell' Ostiamare: " Sono molto contento di aver trovato l'accordo con il Direttore e di tornare ad Ostia, in una Società seria, forse la migliore del Lazio. Vado a ricomporre la migliore difesa dello scorso anno, con Adriano D'Astolfo e a ritrovare tanti compagni e tanti amici e un ambiente nel quale ho trascorso fantastici momenti" .

Idee subito chiare per Giovanni in vista dei prossimi impegni, a partire dalla gara interna con il Cannara di Domenica 13 Dicembre: " Sono convinto che dopo la partenza difficile ci sarà una grande reazione della squadra, pronta anche a riscattare la sconfitta sfortunata e immeritata di Tiferno. Ci sono i presupposti per fare bene e disputare un grande campionato. Siamo solo all'inizio, dobbiamo mettere un mattoncino sopra all'altro ".

Anche sul tecnico che lo allenerà, Stefano De Angelis: " Con il mister ci ho fatto una chiacchierata in questi giorni, probabilmente l'ho affrontato da calciatore quando io ero da Ancona e lui ad Avellino. Ha fatto tanti anni da calciatore, quindi tante situazioni le ha già vissute in campo e sa quale è il nostro pensiero, quando ci alleniamo e giochiamo. Ho visto una persona decisa, determinata, e che fa allenamenti intensi, parlando con i ragazzi. Sono fiducioso che potremo fare bene, concentrandoci partita dopo partita, per toglierci delle belle soddisfazioni" .