Colpo salvezza del Trestina: battuta l'Albalonga con Ibojo

16.02.2020 23:45 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Colpo salvezza del Trestina: battuta l'Albalonga con Ibojo

Una vittoria che vale più di mezza salvezza, tre punti di platino per il Trestina che batte l'Albalonga di misura e ottiene così un successo tanto pesante quanto meritato. Un gol di Ibojo basta e avanza per incamerare altri tre lingotti d'oro e salire a quota 33. Per di più la vittoria giunge contro una delle principali protagoniste di questo campionato, l'Albalonga, con quest'ultima che perde una posizione in classifica, scendendo dal terzo al quarto posto in classifica. Si assiste ad una gara vivace, giocata a viso aperto da entrambe le squadre, con i padroni di casa che sfiorano a più riprese il gol. Tiene ancora banco l'episodio maturato all'8' del secondo tempo, quando il portiere laziale Frasca, in uscita di emergenza, tocca il pallone con le mani, fuori dall'area di rigore, e il direttore di gara Restaldo di Ivrea estrae il cartellino giallo nei confronti dell'estremo difensore ospite, fra le proteste dei padroni di casa che richiedevano il rosso diretto. Trestina vicino al gol anche qualche minuto dopo, precisamente al 13' del secondo tempo, quando Benedetti, a tu per tu con Frasca, perde l'attimo e si lascia ipnotizzare. Sarà tuttavia il preludio al gol perché al 31' una cavalcata di Damiano, da poco entrato, consente di innescare un contropiede attraverso il quale Ibojo riesce a capitalizzare. Sarà l'1-0 dei padroni di casa, un risultato che non cambierà più di una virgola da qui al termine dell'incontro e dunque Trestina che può festeggiare fra le propria mura amiche. Per l'Albalonga, invece, si tratta di una stop pesante dopo cinque vittorie consecutive in trasferta.

TRESTINA (4-4-2): Alexandroe; Fumanti, Cenerini, Ibojo, Caruso; Fraccassini, Lignani, Gramaccia, Belli (21' st Damiano); Khribech , Benedetti (21' st Santini). A disp.: Mannarini, Gallozzi, Kajmaku, Picchi, Benghalef, Gabellini, Sorbelli. All.: Cerbella 7.

ALBALONGA (4-3-3): Frasca; Capogna , Santoni, Sossai, Pace (43' st Di Vico); Succi, Sevieri (16' st Riccucci), Di Cairano (33' st Barbarossa); Casimirri (22' st Magliocchetti), Bosi (1' st Cardillo), Louzada; Silva. A disp.: Di Biasio, Del Prete, Kasar, Paolelli. All.: Cardillo 5.5.

ARBITRO: Restaldo di Ivrea (Assistenti: Torraca e Della Monica di La Spezia).

MARCATORI: 31' st Ibojo.

NOTE: Spettatori: 250 circa. Ammoniti: Lignani e Fraccassini (T), Frasca, Pace, Sossai e Di Cairano (A). Angoli: 6-2. Recupero: pt 1', st 5'.