In due anni dal Ciliverghe alla Nazionale di Roberto Mancini

09.11.2019 15:30 di Ermanno Marino   Vedi letture
In due anni dal Ciliverghe alla Nazionale di Roberto Mancini

Storie da ricordare e da celebrare. In molti, considerato lo stato in cui versa, pensano che la Serie D sia ormai un campionato che esprime valori molto mediocri. Eppure, quando hai talento, il massimo campionato dilettantistico riesce ancora a mettere in vetrina dei giovani talenti.

Come il centrale, classe 1997, Andrea Cistana che appena due stagioni fa ebbe la sua prima importante esperienza proprio in Serie D, col Ciliverghe. Ventotto presenze per spiccare il volo verso Brescia, la serie B e poi, ora, la A. Ieri la soddisfazione più grande con Roberto Mancini che l'ha convocato per le sfide che attendono l'Italia contro Bosnia ed Armenia. Un sogno cominciato nella massima serie dilettantistica italiana che si sta trasformando in incredibile realtà.