Rimini Calcio, Alfredo Cardinale direttore tecnico. Magi e Berlini nel settore giovanile

Il Rimini Calcio è un cantiere aperto. In società e in squadra.
10.08.2020 21:23 di Daniele Manuelli   Vedi letture
Cardinale in azione
Cardinale in azione

SOCIETÀ Sarà annunciato nelle prossime ore l’ingresso di ALFREDO CARDINALE, dal 2007 al 2012 giocatore biancorosso e nelle ultime stagioni vice allenatore di Oscar Farneti alla Savignanese  prima e di Mastronicola poi prima dell’emergenza Covid. Con Mastronicola (piuttosto il suo posto alla guida della Savignanese è stato preso da Nicola Campedelli) è stato anche compagno di squadra centrando la promozione dalla D alla C. Cardinale sarà il direttore tecnico e affiancherà il direttore sportivo Pietro Tamai nell’allestimento della rosa biancorossa Antonello Sammarco nell’aspetto organizzativo. Il  contatto con Alfredo Rota risale a qualche tempo fa, nelle prossime ore dovrebbe essere messo nero su bianco.

SETTORE GIOVANILE Ci sarà probabilmente un tandem alla guida del settore giovanile biancorosso. Promosso sul campo LORENZO MAGI, allenatore della Under 14, che a Coverciano ha conseguito il patentino federale di match analyst, la figura istituita nel 2018 dalla FIGC. Classe 1973, laureato in Scienze Motorie, Magi è stato per un decennio nel settore giovanile del Rimini e per un lustro tecnico nel settore tecnico della Federcalcio sammarinese: due Europei con la Nazionale Under 17 e ha guidato l’Under 16. WALTER BERLINI, che nel primo anno di Grassi ha ricoperto il ruolo, sarà un valente supporto tecnico con compiti in particolare di osservatore e di cura dei rapporti con le società della provincia. Magi rappresenta la migliore soluzione per il dopo Righini: conosce al meglio la situazione del settore giovanile biancorosso e Berlini è un uomo esperto, con passione, che ha già ricoperto l’incarico ed entrambi assai stimati sanno come muoversi con le società locali e non solo.

SQUADRA Tra i volti nuovi – e locali - potrebbe esserci quello di GIACOMO NANNI,classe 1995, riminese doc, ex Fya Riccione, Rimini, Sammaurese, Cesena e San Marino ed esperienze all’Angelana e alla Nuorese sempre in Eccellenza. Sarebbe un ritorno quello del difensore. Ha già un accordo col Diegaro (Eccellenza), ma domani potrebbe ricevere il via libera dal ds del club cesenate Marco Ricci.

Altro nome caldo è quello di GIANMARCO FABBRI, esterno di fascia sinistra classe 1997, ex Sangiustese, Santarcangelo, Cattolica e Porto Tolle (32 presenze). E’ nativo di Senigallia. Un tris di campionati in D, inframezzati anche da una stagione in Serie C, con la casacca del Fano dove – all’età di appena 20 anni – ha collezionato 8 presenze da titolare. Complessivamente parliamo di oltre 100 presenze fra D e C. L’accordo potrebbe arrivare domani.

Gli acquisti per il Rimini non finiscono qui, si tratta anche un centrocampista proveniente dalla Serie D già protagonista da queste parti. Mentre sul fronte societario è slittato di 24h l'incontro con alcuni imprenditori lombardi che hanno chiesto di sedersi al tavolo per parlare con la neonata società.