A Farioli la terza borsa di studio Apport in memoria di Sergio Buso

04.06.2014 23:30 di Maria Lopez   Vedi letture
A Farioli la terza borsa di studio Apport in memoria di Sergio Buso
© foto di TuttoMercatoWeb.com

Il giovane allenatore toscano, da tre stagioni preparatore dei portieri della prima squadra della Fortis Juventus, ritirerà il premio sabato 7 giugno a Verona, in occasione di ApportGarda, il principale master europeo dedicato all’aggiornamento dei Preparatori dei Portieri. La sua tesi di laurea in Filosofia, intitolata “Filosofia del gioco: l’estetica del calcio e il ruolo del portiere”, è stata reputata, dal comitato scientifico Apport, l’elaborato vincente. Una vetrina di prestigio che va ad arricchire la sua stagione già densa di traguardi e soddisfazioni. Dopo il consensuale divorzio di qualche giorno fa con il sodalizio mugellano, è uno dei nomi che circolano con frequenza nelle sedi di Pistoiese ed Empoli, pronte a sposare il suo “Progetto Portiere”, un’idea innovativa sulla psicologia e sulle metodologie di allenamento del portiere moderno, in un percorso di continuo aggiornamento professionale, a metà tra l’iter accademico in Scienze Motorie e i tecnologici sistemi di Video Match Analysis.