La sottosegretaria Zampa: «La serie A va sospesa. Apertura stadi? CTS radicalmente contrario ai tifosi sugli spalti»

30.09.2020 12:45 di Ermanno Marino   Vedi letture
La sottosegretaria Zampa: «La serie A va sospesa. Apertura stadi? CTS radicalmente contrario ai tifosi sugli spalti»

Continuano le voci in merito all'opportunità di sospendere il campionato di Serie A dopo il cluster in casa Genoa con 11 giocatori positivi insieme a 3 membri dello staff.

Altra voce a favore della sospensaione è quella della sottosegretaria al ministero della Salute, Sandra Zampa che intervenendo alla trasmissione radiofonica di Radio Capital "The Breakfast Club" ha dichiarato: «I protocolli che abbiamo sottoscritto parlano chiaro, il campionato di serie A deve essere sospeso. Quando c’è un numero di positivi così alto non si può che fermare il campionato. I positivi non sono in grado di giocare, e possono contagiare altre persone. Il protocollo è stato sottoscritto anche dalla Federazione calcio. E nessuno al momento sta facendo pressioni su di noi. Apertura stadi? Il comitato tecnico scientifico è radicalmente contrario alla presenza dei tifosi sugli spalti. Su questo si è già espresso».