Ostia Mare, Colantoni ai saluti: "L'ultimo anno è stato indimenticabile"

12.06.2019 09:35 di Giovanni Pisano   Vedi letture
Fonte: comunicato stampa
Ostia Mare, Colantoni ai saluti: "L'ultimo anno è stato indimenticabile"

E' accaduto in passato, più volte, è successo anche ad uno dei grandi protagonisti, per carisma, personalità e qualità tecniche (30 assist, oltre a 2 gol nelle 97 presenze ufficiali con l'Ostiamare, ndr) di questo trienno targato mister Greco, ovvero Francesco Colantoni che saluta Ostia e l'Ostiamare, tracciando un bilancio della sua avventura lidense. E lo fa con parole davvero belle ed emozionanti:

" Buongiorno a tutti. Si, ci tenevo a ringraziare tutti per questa fantastica avventura durata tre anni. Ho vinto 4 campionati, ma le emozioni che ho provato quest'anno sono state e saranno indimenticabili. Ho vissuto un Gruppo meraviglioso, fatto di uomini veri, e che rimarranno amici nella vita di tutti i giorni. Saluto con affetto il mister, e tutto lo staff, e la Gente di Ostia, con la quale ho avuto un rapporto incredibile. Dispiace quando tutto finisce, c'è sicuramente un velo di tristezza, ma questo è il calcio, e si va avanti. Il ricordo di Ostia, però, rimarrà bellissimo".

Colantoni è stato un grande protagonista di un trienno che si è chiuso con una salvezza soffertissima ma alla fine ricca di gioia. Come descriveresti, Francesco, la stagione appena conclusa e quale è stato il momento più complicato?

" Credo che solo chi l'abbia vissuta da dentro è capace di capire tutto quello che è stato l'anno sportivo appena terminato. Vincere un campionato è una cosa fantastica, ma raggiungere la salvezza tra tante difficoltà, superando innumerevoli ostacoli, con la compattezza e l'unione d'intenti, è sicuramente un qualcosa che rimarrà dentro. Quando siamo usciti sconfitti contro il Monterosi e non eravamo riusciti a chiudere il discorso salvezza, c'è stata grande delusione. Ma con la forza di un Gruppo vero, insieme a mister Greco e a tutto lo staff, ne siamo usciti e abbiamo coronato gli sforzi conquistando il traguardo stagionale".

Sappiamo, Francesco, che ci tieni a chiudere questa tua avventura con un pensiero finale. Noi, intanto, ti facciamo un grande in bocca al lupo per il tuo futuro, che sicuramente sarà ancora ricco di emozioni sui campi di gioco.

" Vi ringrazio per queste parole e ringrazio tutta Ostia, e la dirigenza, a partire dal Presidente Lardone. Mi porterò con me l'Ostiamare dentro, tifando appassionatamente per questi colori. Ho tanta voglia di emozionarmi ancora, di giocare e di dare il mio contributo. Ma...Spero di tornare, magari, un giorno, con un altro ruolo, chissà...Grazie a tutti e Forza Ostia"