UFFICIALE: Fanfulla, c'è la firma di Edoardo Confalonieri

30.06.2022 21:34 di Davide Guardabascio   vedi letture
UFFICIALE: Fanfulla, c'è la firma di Edoardo Confalonieri

A ventuno anni vanta già un campionato di Serie D vinto, presenze in Serie C e le attenzioni di numerosi club sempre di terza serie. Edoardo Confalonieri ha scelto però di vestire i colori bianconeri del Fanfulla, volto nuovo del Guerriero.

Oggi il centrocampista classe 2001, una vera e propria mezzala d’inserimento, ha trovato l’accordo definitivo con il club di viale Pavia, pronto quindi a diventare uno dei giocatori a disposizione di mister Bonazzoli in vista del raduno di lunedì 25 luglio. E proprio il tecnico del Fanfulla conosce già Confalonieri. Perché con la maglia del Renate il 21enne è cresciuto, alcune stagioni d’alto livello anche con l’Inter, arrivando sino a vestire la maglia della prima squadra trovando anche l’esordio in Coppa Italia nel settembre del 2020 contro l’Avellino. Dal mirino di mister Aimo Diana il centrocampista non esce mai, due presenze anche in campionato, proseguendo il suo percorso di crescita sino al passaggio al Gozzano nel gennaio del 2021. Subito diventa un punto fisso della formazione piemontese, festeggiando poi alcuni mesi dopo la vittoria del girone A di Serie D scendendo in campo con continuità e siglando anche la prima rete con i grandi nella vincente trasferta di Vado. Prestazioni di livello che portano su di lui l’attenzione di numerosi club, a partire dal Legnano dell’attuale direttore sportivo bianconero Vito Cera. E anche nell’estate del 2021 Confalonieri decide di legarsi proprio a Cera, scegliendo quindi di vestire i colori lilla. Così come a Gozzano, nel giro di poche partite il 21enne diventa un elemento imprescindibile in mezzo al campo, giocando tutte le partite con un Legnano che chiude secondo e arriva in finale playoff anche grazie al gol messo a segno dallo stesso Confalonieri nella semifinale vinta 2-0 contro la Folgore Caratese. Altro campionato di grande interesse che lo porta ad essere al centro del mercato.

A spuntarla è il Guerriero, con il classe 2001 che dividerà lo spogliatoio, oltre che con gli ex compagni del Legnano Bettoni e Caradonna, anche con Cazzaniga, conosciuto sempre a Renate.

“A livello personale questa deve essere sicuramente un’altra stagione di crescita, perché non si deve mai smettere di migliorare, sia nelle prestazioni che nei numeri. Anche per gli obiettivi di squadra, bisogna sempre puntare in alto, cercare di raggiungere il massimo possibile. Mister Bonazzoli l’ho già avuto a Renate, una presenza sicuramente importante e che ritrovo con piacere. Il direttore Cera è stato una pedina fondamentale nella scelta di una piazza così storica, con lui mi ero trovato benissimo a Legnano e mi fido ciecamente”.

Più che mai entusiasta del colpo messo a segno il direttore sportivo Cera.

“Un giocatore come Confalonieri lo conoscono tutti, non a caso è stato inserito tra i tre migliori prospetti nati nel 2001 di tutto il nord Italia. Parliamo di un’altra pedina di grande duttilità, perché, essendo principalmente una mezzala di inserimento, ha sempre dimostrato le sue qualità anche da play e interno sempre di centrocampo. Un giovane che sicuramente va ad alzare il livello qualitativo della rosa”.